Manuela Di Vietri

Con Hermès il design sostenibile di Petit h arriva a Roma con il primo pop-up store

Con Hermès il design sostenibile di Petit h arriva a Roma con il primo pop-up store

Petit h, il marchio che fa della sostenibilità dei materiali firmati Hermès la sua caratteristica principale, ha aperto il suo primo pop-up store in Via Condotti, a Roma. Prossima tappa Seoul, dove rimarrà dal 22 novembre al 17 dicembre

petit h hermesSarà il grande spazio dell’ex sede storica della Maison, rimasta vuota dallo scorso autunno dopo il trasferimento della boutique in via Bocca di Leone, con i suoi 120 metri quadrati, che ospiterà la collezione creativa di Pascale Mussard fino al 30 giugno; una collezione in cui si dà vita ad oggetti che nascono dal riutilizzo dei materiali di recupero del brand. Borse colorate e particolari pendenti con le immagini iconiche dell’Italia, sgabelli rivestiti in pelle, appendi-abiti che ricordano teste di animali, come il Colosseo, la lambretta, il cono gelato, la maschera, la gondola e lo stivale dell’Italia saranno i protagonisti dei pezzi realizzati ad hoc da Pascale Mussard per il temporary shop che a Roma permette di acquistare questi particolari pezzi. Innovativa l’idea che vede i visitatori interagire con uno degli artisti di Petit h all’interno dello spazio espositivo grazie a divertenti workshop per creare insieme  nuovi oggetti utilizzando materiali di scarto come cuoio, seta, legni e porcellane.