“Non darla a un russo”: la protesta delle donne ucraine [FOTO]

10152552_260977457415483_1794636132_nLa Russia annette la Crimea con una prova di forza dopo un contestato referendum e le donne ucraine mettono a punto le proprie sanzioni contro la Federazione russa. Così la penetrazione di Mosca produce lo sciopero del sesso di Kiev.
Per diffondere l’iniziativa, il gruppo chiamato ‘Ne Dai Russkomu’ (‘Non darla a un russo’) apre una pagina su Facebook che ottiene in poco tempo visibilità a livello mondiale raggiungendo oltre 5mila fan.
Ma la forma di protesta non si è fermata qua. Sull’onda del successo, infatti, arriva anche una t-shirt sulla quale è riportata la citazione della vecchia poesia ucraina del 1838 di Taras Shevchenko, ‘Kateryna’, che ha dato ispirazione allo sciopero del sesso: “Innamoratevi, fanciulle dalle scure sopracciglia, ma non con i Moscali [i russi]“.

Commenta