Manuela Di Vietri

Tiziano Ferro: “Ora il mestiere della vita è un disco nuovo e c’è anche Levante”

Tiziano Ferro: “Ora il mestiere della vita è un disco nuovo e c’è anche Levante”

Non il classico ‘repack’ natalizio ma un vero e proprio disco nuovo “tutto ricantanto, ripensato e riarrangiato”

Tiziano Ferro presenta così la special edition dell’album multiplatino “Il Mestiere Della Vita”, che arriva nei negozi il 10 novembre, in tempo per diventare uno dei dischi strenna del Natale 2017. La nuova confezione aggiunge al CD album originale un disco inedito con una selezione di brani reinterpretati da Tiziano Ferro in versione urban o acoustic e 4 bonus track. “Volevo dare nuova vita al disco e fare qualcosa di diverso – racconta Ferro – mi sono molto divertito. È nato questo nuovo progetto che sta tra la produzione urbana e quella cantautorale acustica”.
Ospite d’eccezione la giovane cantautrice Levante con la quale Tiziano ha duettato in ‘Valore Assoluto’. “Il brano su cui duettare l’ha scelto lei – rivela Ferro – e la sua la sua interpretazione è di una tenerezza enorme e porta al pezzo allo stesso tempo un’energia fresca e potente”. Con Levante ospite dell’incontro stampa si parla anche di ‘X Factor’ e i due artisti giocano su quale potrebbe essere la loro giuria ideale: che naturalmente include Tiziano Ferro e Levante assieme a Carmen Consoli e Franco Battiato. E rimandendo in tema televisivo, Tiziano conferma che sarà ospite del programma di Roberto Bolle e che non ha al momento un suo progetto per la tv (“se però arrivasse una proposta interessante da chi la tv la sa fare, ci penserei”, ribadisce).
Le bonus track del disco comprendono il successo internazionale No Vacancy con gli One Republic, la cover di Luigi Tenco Mi Sono Innamorato Di Te – che ha aperto l’edizione 2017 del festival di Sanremo – e i remix ‘A ti te cuido yo (Lento/Veloz)’ feat. Dasoul e ‘Valore assoluto’ Printz Board Rmx. “Ci sono collaborazioni internazionali nate con molta spontaneità – dice Ferro – in America fare musica è un mestiere normale e quando c’è quella semplicità tutto succede in una settimana. Ho proprio riprodotto il disco e anche il canto è cambiato, lo studio è la mia dimensione ideale è quella che mi piace di più”, confessa.
Dopo questa pubblicazione, per Tiziano Ferro “il 2018 sarà l’anno della scrittura: voglio dedicarmi a questo – dice – il mio mestiere è scrivere canzoni. Sono una persona molto spirituale: quello che non riesco a fare lo consegno a Dio, alla meditazione, al pensiero per gli altri”. E se per un disco con brani inediti bisognerà sicuramente attendere fino al 2019, l’artista rivela che dal 2004 ha “un file segreto con tutte le canzoni” della storia musica che vorrebbe interpretare. “In questo file – rivela – c’era anche ‘Mi sono innamorato di te’: un desiderio quindi già esaudito in diretta sul palco di Sanremo. E chissà che Tiziano non sorprenda i fan con la pubblicazione di un disco di ‘super cover’ prima dell’album di inediti.

Adnkronos