Redazione

10 consigli per dire addio alla pelle a buccia d’arancia

La pelle a buccia d’arancia è un problema che affligge molte donne, ma sviluppare delle buone abitudini può aiutare a contrastare questo inestetismo

La pelle a buccia d’arancia è un fastidioso inestetismo comune a moltissime donne, è ben l’80% infatti il numero colpito da questo effetto, e ad essere colpite da questo fastidioso effetto, sono anche le persone magre. Ma come fare per contrastare questo effetto? Ci sono molti accorgimenti che è possibile seguire per contrastare questo inestetico effetto sulla nostra pelle, noi ne abbiamo raccolti qui 5, tutte buone abitudini che se seguite con costanza daranno gli effetti di miglioramento tanto desiderati per dire una volta per tutte addio alla pelle a buccia d’arancia.

  • Eliminare o ridurre più possibile i cibi troppo salati, i fritti, gli alcolici, ma anche i cibi troppo dolci e/o grassi è un ottimo inizio per contrastare l’apparizione di questo inestetismo
  • Scegliere la versione integrale di pasta o pane, è un suggerimento molto utile per contrastare questo effetto
  • Bere moltissimo, almeno due litri di acqua al giorno; questo aiuterà la diuresi e a contrastare la formazione di ristagni di liquidi
  • I fanghi d’argilla tra i trattamenti estetici che potete fare anche da sole a casa, sono una soluzione ideale per contrastare questo inestetismo e mostrano un effetto migliorativo sin da subito
  • E’ utile anche utilizzare durante il bagno o la doccia un guanto di crine che aiuti a stimolare la circolazione, sfregando lentamente ma insistentemente sulle zone in cui è maggiormente localizzata la cellulite
  • Concedersi ogni tanto un bagno turco o una sauna idonee per l’eliminazione delle tossine sono altre ottime maniere di contrastare questo inestetismo
  • Tra i cibi “anticellulite” che aiutano l’organismo a prevenirla e a curarla ci sono: Latte e yogurt magro, Pesce, Pollo e Tacchino, Tisane non zuccherate, Frutta, Ortaggi e Legumi
  • Bevi una tisana preparata con foglie essiccate di betulla, per due volte al giorno. La betulla, adoperata in molte preparazioni drenanti e snellenti è perfetta per contrastare la pelle a buccia d’arancia
  • Fare attività fisica in maniera costante, 40 minuti ogni giorno sono il tempo minimo di attività fisica consigliata
  • La mancanza di sonno e lo stress possono incidere negativamente anche sulla cellulite, per cui bisogna cercare sempre di dormire almeno otto ore per notte e trovare uno sfogo, diverso per ciascuno di noi che ci liberi dallo stress accumulato durante la giornata