F.F.

Da 500 a 5.000 calorie: “Il bodybuilding mi ha salvata dall’anoressia” (FOTO)

/

lisa cross (6)Una donna, che un tempo pesava solo 41 kg, ha raccontato che il bodybuilding l’ha salvata dall’anoressia.

Lisa Cross odiava il suo corpo ed era così magra che da adolescente indossava l’abbigliamento per bambini. Dopo aver scoperto il mondo del bodybuilding femminile, ha sostituito il digiuno con ben dieci pasti al giorno e si sente più in forma che mai.

Al momento Lisa assume 5.000 calorie al giorno: “Non mi sono mai sentita così felice. Mi sento femminile e sexy. Come bodybuilder bisogna essere sempre severi con se stessi perché si può sempre migliorare ma allo stesso tempo mi sento a mio agio nella mia pelle.”

Il mio atteggiamento nei confronti del cibo è completamente cambiato. Non mangio più per gusto, vedo i pasti come carburante anche se un tempo avevo paura di cosa potessero fare al mio corpo. Un tempo assumevo 500 calorie al giorno, ora circa 5.000.”

lisa cross (1)

I problemi col cibo hanno avuto inizio durante l’adolescenza, a scuola: il clima di insoddisfazione e di pressione le ha fatto odiare il cibo. Il punto di rottura è arrivato quando ha iniziato a perdere i capelli. “Ho realizzato che avevo solo due possibilità: stare meglio o sempre peggio.”

Ho provato a migliorare ma non sapevo ancora come mangiare. Trascorrevo molto tempo ad allenarmi ma nulla sembrava cambiare.” Dopo essersi trasferita da un suo fidanzato bodybuilder, ha cambiato il suo modo di vedere il cibo, ed ha iniziato a fare pesi.”

Ha iniziato con poco, finché ha cambiato del tutto la sua fisionomia, ed ha realizzato di avere raggiunto la piena forma quando le hanno consigliato di competere per Miss Olympia, per cui competerà quest’anno.