Manuela Di Vietri

Tumori: a Milano “Pink Parade” per la ricerca della Fondazione Veronesi

Tumori: a Milano “Pink Parade” per la ricerca della Fondazione Veronesi

Le vie del centro di Milano si colorano di rosa, colore amico della ricerca contro il tumore al seno

Succederà domenica 22 ottobre, quando un’onda umana – 15 mila i partecipanti attesi – invaderà la metropoli lombarda in occasione della ‘PittaRosso Pink Parade 2017’, evento che vede in prima linea per il quarto anno l’azienda attiva nel settore calzature a sostegno della Fondazione Umberto Veronesi e del progetto ‘Pink is Good’ per la ricerca paladina della salute al femminile.
Quest’anno i fondi raccolti permetteranno di finanziare un progetto multicentrico pluriennale che mira a ridurre ulteriormente la mortalità da tumore al seno, migliorando l’integrazione tra le tecniche diagnostiche oggi disponibili per favorirne un uso personalizzato, e valutando le correlazioni tra stili di vita e insorgenza di malattia su un ampio numero di donne per comprendere sempre di più come contribuire a prevenire il ‘big killer’ delle donne.
Tutti potranno dare il loro contributo alla causa. Di corsa o semplicemente camminando. La missione: sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere fondi per la ricerca, testimoniando anche come lo sport è oggi uno degli aspetti fondamentali della prevenzione. Due le modalità di partecipazione: una camminata di 5 km (alla quale si stima parteciperanno in 12 mila) per chi preferisce una passeggiata attraverso il centro di Milano, e una corsa cronometrata di 10 km per i runner (attesi in 3 mila). Partenza prevista alle 10.30 in piazza Castello dove ci sarà anche la madrina della manifestazione, la show girl Cristina De Pin, e come sottofondo l’intrattenimento e la musica di R101, radio ufficiale dell’evento che è stato presentato oggi nel capoluogo lombardo.

Alla Pink Parade è possibile iscriversi in tutti i punti vendita PittaRosso o sul sito dedicato all’iniziativa (pittarossopinkparade.it), ma anche sabato 21 ottobre dalle 11 alle 18 o domenica 22 dalle 7.30 alle 10 direttamente al ‘Village’ in piazza del Cannone. Per la corsa 10 km è prevista solo l’iscrizione online. Al Village si potranno ritirare il pettorale e la t-shirt tecnica Reebok in omaggio. Al termine tutti i partecipanti iscritti potranno ritirare lo zaino gara Carrera Accessori, con omaggi e buoni sconto dei partner. Quest’anno, iscrivendosi online entro l’8 ottobre, si potrà ricevere anche il pettorale personalizzato con il proprio nome. Le quote d’iscrizione sono di 12 euro per la camminata (bambini fino a 12 anni gratis) e 16 euro per la corsa (comprensivi di assicurazione Free Sport).
Chi non potrà partecipare all’evento, ma desidera comunque dare il proprio sostegno, potrà effettuare una donazione libera nei punti vendita della rete PittaRosso fino alla fine di ottobre. Il ricavato della manifestazione sarà interamente devoluto alla Fondazione Umberto Veronesi che con il progetto Pink is Good sostiene borse e progetti di ricerca. Un progetto in continuo ampliamento: oltre alle borse di ricerca conferite ogni anno a medici e ricercatori che hanno deciso di dedicare la propria vita allo studio e alla cura dei tumori femminili, sono nate iniziative che promuovono l’importanza della prevenzione. Come testimoniano le Pink Runner, ex pazienti colpite da cancro al seno, che negli anni non hanno mancato appuntamenti internazionali come la maratona di Amsterdam, la Medio Maratón di Valencia e quest’anno parteciperanno nuovamente alla maratona di New York.

“PittaRosso Pink Parade sta crescendo di anno in anno – commenta Andrea Cipolloni, Ceo di PittaRosso – fino a diventare un appuntamento fisso nel calendario milanese. Ci rende particolarmente orgogliosi, perché dimostra quanto la gente sia sempre più attenta e presente quando si parla di ricerca per la lotta ai tumori. Noi crediamo fortemente che in sfide importanti come queste l’unione possa fare la forza e PittaRosso Pink Parade è un meraviglioso momento di aggregazione sociale e civile”. I promotori hanno voluto ringraziare chi ha contribuito a sostenere l’evento: i top partner Reebok e Lancia e i main partner dell’evento, Carrera Accessori, Pam Panorama e Playphoto.

AdnKronos