F.F.

Mamma a tempo pieno diventa bodybuilder professionista: “Volevo fare qualcosa di straordinario” (FOTO)

/

rachel (5)Mentre posa in bikini, è difficile pensare che Rachel Turner sia stata una taglia 48  tanto di problemi di autostima.

Madre di tre figli, ha trasformato la sua silhouette nel giro di due anni buttandosi sul bodybuilding.

Rachel racconta che a 40 anni ha avuto l’impeto di cambiare la sua vita. “Sebbene fossi in cura per i miei problemi alla tiroide, per me era difficile tenere a bada il peso e, se devo essere onesta, non seguivo un vero e proprio regime alimentare. Ho lasciato il mio lavoro in uno studio legale per fare la mamma a tempo pieno: mi piaceva il mio lavoro e mi mancava l’impegno giornaliero e trovavo conforto nel cibo.”

Più il peso lievitava più non mi importava e permettevo al peso e ai vestiti di aumentare a dismisura. Prima di accorgermene, indossavo una taglia 48. Mi convincevo di essere grassa e felice.”

rachel (1)

Pensavo che se mi fossi vestita bene e avessi tenuto bene i capelli ed il make up, l’avrei fatta franca. Mi prendevo solo in giro. Un giorno mi sono accorta di avere la cellulite non solo su cosce e glutei, ma anche sulle braccia. Ero esterrefatta. Così ho deciso che era ora di fare qualcosa, e subito.”

Rachel ha iniziato a mangiare più sano, eliminando zuccheri, cibo grasso ed allenandosi in palestra senza stress. Il peso è sceso velocemente ed adorava il modo in cui il suo corpo si stava trasformando.

Quando suo marito ha notato la trasformazione le ha suggerito di provare a correre nella maratona, ma lei ha rifiutato: “Voglio fare qualcosa di straordinario,” gli ha risposto.

Così Rachel è diventata una bodybuilder professionista, con tanto di vittorie, riconoscimenti ed obiettivi come Miss Universo.