Manuela Di Vietri

Louis Vuitton Cruise 2018: una collezione fatta di dettagli lussuosi

/

La collezione Cruise 2018 Louis Vuitton che fa incontrare “l’art de vivre” francese con la tradizione giapponese ottiene un risultato che tra pizzo, stampe e paillettes incanta fino al più piccolo dei suoi dettagli

E’ il Miho Museum a sud di Kyoto la spettacolare location scelta per presentare la collezione Cruise 2018 firmata Louis Vuitton. La scenografica passerella in cui ha sfilato la collezione Cruise 2018 è stata allestita sul ponte sospeso che porta all’ingresso del Museo progettato da Ieoh Ming Pei.

Volumi architettonici, linee definite e dettagli molto ricercati e lussuosi sono i protagonisti della collezione; non mancano inoltre applicazioni, intarsi e ricami, grande tendenza di stagione come si può notare anche in moltissime delle ultime collezioni per la primavera – estate 2017.

Ultra lussuosi sono anche i materiali che arricchiscono la collezione proposta dal brand, in passerella si sono infatti visti sfilare pellicce dalla fantasia animalier, pelle laminata, cocco, le fantasie dall’ispirazione made in Japan, tessuti tressé, le stampe realizzate in collaborazione con Kansai Yamamoto, pizzo ricamato, paillettes e suède borchiato.

Ma quali sono i dettagli must have della collezione?

Sicuramente vanno elencati i mini dress iridescenti e con illustrazione Kansai Yamamoto, un capo che non è passato inosservato fra colori, tonalità sparkling e stampe LV. Altro capo caratteristico della collezione sono state le giacche boxy, quasi come fossero corsetti, sono apparsi in passerella identificandosi  con le loro maniche ad aletta come uno dei capi più caratteristici della collezione Cruise 2018. I tessuti di questa collezione sono stati molto particolari, vista anche l’influenza della tradizione giapponese che si respira nelle creazioni proposte, un esempio di questo sono i tessuti Jacquard presentati nella loro versione più chic con i colori nero e oro, nuance di grande tendenza già da questa stagione. Non si possono poi non elencare fra i pezzi must-have della collezione le it bag realizzate da Nicolas Ghesquière che collaborando con il designer giapponese Kansai, ha fatto dei volti dei samurai ispirati al teatro Kabuki il fil rouge della collezione Cruise 2018 proponendoli  anche nelle it bag avvistate in passerella. Torna poi di tendenza il texas… ma ai piedi! Sono infatti stati avvistati in passerella gli stivaletti texani, di certo un cult della prossima stagione. E infine, ma non per ultima, anzi c’è la borsa bauletto più desiderata al mondo che si rifà il look, ma rimane sempre un must have di collezione in collezione, di anno in anno per tutte le fashion addicted.

Questo slideshow richiede JavaScript.