Manuela Di Vietri

PICCIONE.PICCIONE protagonista dell’evento che ha celebrato il mondo di Gianni Versace

/

Un omaggio al Made in Italy tra passato, presente e futuro: nasce così l’evento A Tribute to Italian Fashion organizzato a Varsavia in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia

Un fashion show capace di creare un ponte tra le diverse generazioni della moda italiana: da un lato Gianni Versace – le cui collezioni mixano elementi spaziali e temporali e creano il disegno di una donna che prima non esisteva, ossia sfacciatamente sexy e glamour – dall’altra Salvatore Piccione – con le sue muse dal fascino segreto e molteplice, ninfe metropolitane e dee contemporanee in grado di trasportare l’armonia della natura nella vita di tutti i giorni. Una celebrazione di mondi differenti accomunati dalla volontà di rendere unica ogni donna, enfatizzando la sua femminilità. Lo stilista siciliano è stato scelto per rappresentare il futuro di una nuova e talentuosa scuola di designer italiani, capaci di raccogliere il testimone dei nomi che hanno reso grande il Made in Italy.

Il bosco mistico creato da PICCIONE.PICCIONE per la Fall Winter 2017 ha così sfilato nella suggestiva cornice del luxury Hotel Bellotto, situato nel centro storico della capitale polacca. L’ispirazione della collezione AI 2017|18 di PICCIONE.PICCIONE nasce dall’incontro tra le suggestioni della mitologia classica dipinte dalle pennellate del preraffaelita John William Waterhouse e il giardino delle Esperidi di botticelliana memoria. Una radura misteriosa, adagiata in un bosco intricato dal soffitto di fronde odorose, al crepuscolo si popola all’improvviso di creature bellissime e colme di grazia.

La forza prorompente e rigogliosa della natura si manifesta attraverso caratteri distintivi quali fiori delicati e straordinari, variopinte farfalle e api dall’incessante ronzio, foglie e arbusti lussureggianti e inebrianti ninfee. Gli elementi naturali sono sapientemente bilanciati e attentamente declinati di volta in volta, sostenuti da una scelta cromatica che ricorre ai toni del mondo naturale: rosa cipria floreale, verdi lussureggianti, blu e nero notturni, grigio perla e terra bruciata.

Il bosco magico di PICCIONE.PICCIONE rende omaggio alla rinascita, alla vita, alla gioia e alla forza della natura, per una collezione dal fascino senza tempo che vuole farsi portavoce di quella primavera dell’anima che sboccia sempre e di nuovo, anche in pieno inverno. Proprio come le donne che la rappresentano: dee che abitano un nuovo olimpo al femminile, la cui estetica multi-sfaccettata rinasce, ogni volta e di nuovo, sulla base della loro peculiare sensibilità.

Questo slideshow richiede JavaScript.