Redazione

Unghie: usare l’aglio può rinforzarle

Il potere antimicotico e anti infiammatorio dell’aglio sembrerebbe possa fare miracoli nella cura delle unghie

Le proprietà antimicotiche e anti infiammatorie dell’aglio sono note da molto tempo, questo ingrediente di madre Terra si può infatti ritenere un potente alleato messo a disposizione dalla natura per la salute delle nostre unghie, ma non solo, anche del nostro corpo in generale. L’aglio ha tra le sue proprietà può annoverare anche un’azione antiossidante e ed è molto ricco di calcio, ferro, sodio, potassio e vitamine A e C. Un potente alleato della salute come pochi e tutto naturale.

Ma se è la cura delle unghie la vostra principale aspirazione in questo momento, vediamo alcuni suggerimenti su come utilizzare l’aglio per rinforzare le unghie deboli.

Un modo potrebbe essere quello di immergere pezzetti di aglio all’interno dello smalto trasparente che usate come base prima di procedere con il passaggio dello smalto colorato sull’unghia, così da permettere alle proprietà antimicotiche dell’aglio di agire all’interno del prodotto. Il lato negativo di questa metodologia sarà però  il fastidioso odore che emaneranno le vostre unghie successivamente. Non il massimo se avete una giornata piena di impegni ed incontri.

Per ovviare almeno in parte a questo problema una soluzione potrebbe essere quella di utilizzarlo durante la notte strofinando pezzi di aglio sulle unghie e utilizzando le ore di sonno per fare agire le proprietà dell’aglio sulle vostre unghie. Certamente l’odore sarà percepibile anche durante la giornata successiva, ma almeno in maniera inferiore.