Ilenia Bocci

Byron Bay: il paradiso australiano

/

L’Australia è un continente che affascina e ospita viaggiatori da tutto il mondo perché regala paesaggi poliedrici di metropoli pulite ed organizzate e meravigliosi luoghi di natura selvaggia ed incontaminata

australia5Anche se non per tutti l’Australia è davvero agli antipodi del pianeta. La sua nota posizione geografica  l’ha resa impenetrabile alle culture ed ai popoli per millenni. Ora è una meta turistica in voga da molti anni soprattutto tra i giovani perché offre opportunità di lavoro proprio per tutti. Sono le regole e le leggi rispettate dai chi vi abita che rendono il paese australiano così com’è. Da Perth sulla costa ovest a Sydney nella parte est si trovano posti che presentano tipologie di vita differenti ma tutte basate sulla filosofia “easy life”.

A pochi chilometri da Brisbane, una metropoli in continua crescita economica, nel New South Wales, si trova una cittadina abitata da poco più di 9000 abitanti in cui la natura fa da padrona. E’ Byron Bay, fantastico posto in cui disintossicarsi dai ritmi frenetici della città, dove si vive all’insegna del relax ma anche di molte attività che vengono praticate da anni, dal parapendio agli sport acquatici. Il surf ad esempio è lo sport più praticato grazie agli spot favorevoli con fondali sabbiosi sulle coste delle spiagge del posto. Tallow beach è una tra le spiagge più famose. Nelle acque della spiaggia di Wategos beach si possono vedere i delfini che spesso si avvicinano ai surfisti nuotando con loro. Anche lo yoga è un’attività molto praticata infatti ci sono parecchi centri dedicati. Inoltre Byron Bay ospita festival e concerti quasi tutto l’anno.

Il “Bluesfest” è senz’altro uno dei festival di musica più importanti di tutta l’Australia. Si svolge durante il periodo di Pasqua dal 1990 ospitando  artisti famosi della scena musicale australiana ed internazionale come Patti Smith e Santana che quest’anno dal 13 aprile al 17 aprile si sono esibiti sul palco del festival. Per chi avesse il piacere di partecipare il prossimo anno l’appuntamento si terrà dal 29 marzo 2018 al 2 aprile 2018 sempre a Byron Bay. Di certo l’attrazione più bella della piccola cittadina è sicuramente il Faro a Cape Byron, la parte più ad est della costa australiana. Per giungervi è necessario fare una camminata che costeggia la scogliera salendo fino alla collina dove giace il faro dal 1901. Da qui si può vedere l’immensità del mare ed avvistare le balene nei periodi più favorevoli che vanno da maggio a novembre.

In quanto all’ospitalità ci sono hotel, bad & breakfast ed ostelli ad accogliervi nel rispetto della natura oltre che ristoranti, enoteche e bistrot. Da visitare nel periodo da settembre ad aprile, Byron è un magico posto dove ritrovare se stessi e la bellezza della vita a stretto contatto con la natura.