Rosanna Imperio

Un sogno d’amore con la scarpa giusta: tendenze e consigli sull’accessorio più prezioso nel giorno del matrimonio

/

Per una sposa le scarpe sono il dettaglio capace di cambiare e ridefinire il bridal outfit. Preziose, luccicanti e romantiche, diverse sono le tipologie proposte per accontentare la  sposa dalle forme alle decorazioni: tacco a spillo,medio o largo, stiletti, ballerine, open toe, pumps, sandali gioiello, modelli Mary Jane, cinturino alla caviglia, fiocchi, fiori, cristalli, pizzo. Non mancano le linee minimal bianche, avorio, rosa cipria e champagne

jimmy choo 1Quali sono i modelli perfetti?

Bianca con tacco vertiginoso, spesso in satin e con applicazioni gioiello è la scarpa da sposa per eccellenza ,  facilmente indossabili anche dopo il sì! Nel giorno più importante della propria vita c’è bisogno anche di comodità ragion per cui si potrebbe pensare ad un tacco medio. Talvolta,invece, l’altezza richiede dei modelli flat: ballerine, sandali o espadrillas, adatte a matrimoni estivi.

Come abbinarli senza errori?

Per un look luminoso un abito morbido con applicazioni in Swarovski e sandali avorio. Sotto pantaloni couture scarpe a punta stretta,sinonimo di un’eleganza senza tempo, ideali anche per un abito corto davanti. Ballerine in pelle per una sposa sbarazzina ideali con gonna a ruota e, per le spose che decidono di osare nel giorno del loro sì, scarpe colorate che vanno dall’oro all’argento, rosa, azzurro, beige. Sandali da sposa in pizzo con lacci alla caviglia per una sposa modern chic.  Per chi preferisce un mood fahion e ricercato sandali preziosi: con strass, laminati o glitterati. Per un abito dall’effetto vedo –non – vedo sandali sposa bianchi e color nude.

Cosa dettano le tendenze sposa 2017?

Le dècolletès a punta quest’anno sono le più premiate. Nella collezione Pronovias troviamo la  versione pvc trasparenti con inserti gioiello lungo la tomaia e pumps classiche nere con t – bar impreziosito. Alessandra Rinaudo le propone in satin con fiocco in tulle sulla punta come Louboutin che li alterna con inserti in tulle lungo il tallone. Molto chic anche il campo dei sandali. Si fanno notare i tradizionali sandali con cinturini sottili alla caviglia di Versace Jeans e Top Shop, bianchi con profili rossi tra le novità di Prada, oro e argento per i modelli esclusivi di Saint Laurent, classici nella collezione di Albano.

Non pochi i marchi da sposa che propongono scarpe basse. Il re delle ballerine da cerimonia Roger Vivier le propone in satin bianco,rosa cipria o champagne, mentre Balenciaga ha pensato a dècollètes a punta con tacco di due cm; punta stretta e stile moderno per Jimmy Choo e, per chi predilige uno stile bon ton , Chloè propone punte tonde e Pronovias Mary Jane open –toe con t- bar con pietre preziose. Per chi ha pensato di non rinunciare alle sneakers nemmeno il giorno del matrimonio, il brand leader di tutto il mondo, Hogan Atelier ha proposto nel 2014 la Bride Collection dedicata ad una donna che vuole unire alla comodità la preziosità delle decorazioni più particolari.

Quali armi di seduzione sfoggeranno i brand più amati?

Tra i brand più amati dalle spose la bellezza e la comodità di Jimmy Choo che propone modelli che vanno dal classico al contemporaneo: stiletti, plateau e comodissime ballerine, frange, pietre preziose e cristalli in colori che vanno dal bianco puro all’oro. Piccole opere d’arte nella collezione varia e multiforme di  Manolo Blanhik: tacchi altissimi, colori metallizzati,dettagli a contrasto. Tra i marchi italiani si distingue Loriblu: la sua ultima collezione va da modelli gioiello aperti e chiusi, in camoscio ricoperti di swarovski arricchite da dettagli oro,fino alle sneakers gioiello.Un alinea estremamente femminile dallo stile retrò quella presentata da Alessandra Rinaudo. A dominare la scena pizzo e ricami floreali, effetto satinato dall’estetica minimal chic, sandali dallo stile grintoso.

Questo slideshow richiede JavaScript.