Ilenia Bocci

Trippa cagliaritana: un piatto gustoso e con solo il 3% di grassi

Trippa cagliaritana: un piatto gustoso e con solo il 3% di grassi

La trippa oltre ad essere un piatto economico è anche povero di grassi e ricco di proteine e la ricetta cagliaritana lo conferma

Ingredienti per 4 persone

Trippa mista 400g

Pomodoro in polpa tagliato a cubetti 300g

Pecorino stagionato grattugiato 40g

Zafferano 1 bustina

Cipolla 1

Menta qualche foglia

Olio evo

Sale q.b.

Pepe q.b.

Procedimento

Lavare la trippa e tagliarla a striscioline di 1 centimetro circa. Porre la cipolla tagliata finemente in una padella con olio caldo e farla rosolare. Dopo qualche minuto aggiungere la trippa e far cuocere a fiamma alta finchè non evapora l’umidità. Aggiungere i cubetti di pomodoro e lo zafferano diluito in poca acqua, salare e pepare. Cuocere per circa 1 ora mescolando di tanto in tanto. Aggiungere a fine cottura le foglie di menta e servire con una spolverata di pecorino a piacimento.

Vino in abbinamento

Rimaniamo in Sardegna ed abbiniamo un Monica di Sardegna DOC dell’azienda Argiolas che regala un gusto rotondo e leggermente abboccato che accompagna i sapori tendenzialmente dolci e speziati della trippa cagliaritana.