Ilenia Bocci

Gamberi dolci-salati: un’antica ricetta toscana del 1400

Gamberi dolci-salati: un’antica ricetta toscana del 1400

Questo piatto risale all’epoca del Rinascimento periodo in cui il commercio di spezie arricchiva le tavole degli italiani di sapori orientali

Ingredienti per 4 persone

Gamberi 1kg

Limone 1

Farina uvetta 120g

Cannella

Olio

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione

Lavare e sgusciare i gamberi asciugarli ed infarinarli. In una padella capiente scaldare l’olio e dorare i gamberi a fuoco vivo per 1 minuto poi aggiungere un pizzico di pepe e un po’ di cannella e metterli via. Porre l’uvetta in una ciotola di acqua per farla ammorbidire, poi scolarla e metterla nella padella dove sono stati scottati i gamberi insieme al succo di limone. Una volta creatasi una salsa dalla consistenza densa riporre i gamberi nella padella. Scaldare per 30 secondi e servire colando sopra la salsa.

Vino in abbinamento

Ad accompagnare questo piatto si consiglia un Elba Bianco DOC preferibilmente di vendemmia tardiva per la maggiore concentrazione zuccherina. Un vino di buona piacevolezza e ricco di profumi fruttati.

 

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters