Redazione

Il soggiorno comincia dalle sedie di design: le proposte Cassina

Il soggiorno comincia dalle sedie di design: le proposte Cassina

Nell’universo delle sedie design occupano un posto importante sedie, sgabelli e poltroncine firmate Cassina. Il filo conduttore della produzione, durante i 90 anni di vita di quest’azienda da sempre protagonista dell’arredamento di interni, è la ricerca della modernità attraverso lo studio di nuove forme e di nuovi materiali. Una ricerca che, grazie alla creatività degli architetti e dei designer, si traduce in prodotti innovativi che anticipano e soddisfano le esigenze della società contemporanea.

Uno dei primi esempi della lungimiranza dell’azienda è stato il passaggio da un approccio artigianale alla produzione in serie. Un’innovazione questa che risale agli anni Cinquanta e che è contemporanea alla nascita di una sedia design poi diventata un cult: la Superleggera di Gio Ponti.

Un progetto nuovo per un nuovo modello di produzione, ecco l’assunto del design italiano in fatto di modernità. Ponti vuole reinventare uno dei simboli più forti della tradizione artigianale italiana, la sedia di Chiavari, e decide di sviluppare la sua intuizione seguendo i principi cardine di questa seduta: leggerezza, stabilità e costi contenuti di produzione e di acquisto.

Icona delle sedie soggiorno, questo modello storico oggi si anima di nuova vita e torna protagonista della casa nella sua declinazione 646 Leggera. Con le sedute rivestite in tessuto o in pelle, sfoderabili in svariate tonalità, che permettono molteplici combinazioni con la struttura in frassino naturale o tinto, le nuove sedute firmate Gio Ponti si confermano ancora una volta sedie da soggiorno di design.

Attorno al tavolo da pranzo trovano posto le nuove poltroncine design

La ricerca della modernità attraverso lo studio di nuove forme e materiali è l’anima dell’azienda, così come la diffusione culturale delle opere dei suoi designer e architetti. Ecco allora che Cassina attorno al tavolo della zona living propone, accanto alle tradizionali sedie, nuove poltroncine design. Nuove sì, ma attente ad attingere dal passato la capacità di creare modelli ad alto impatto espressivo e di grande qualità artigianale e industriale.

Nella collezione 2017 entra così da protagonista tra le sedie per il soggiorno, 140 Cotone disegnata da Ronan & Erwan Bouroullec, modello di sedia che si fa subito notare per il contrasto tra la struttura e la seduta: minimale, rigida e algida nell’eleganza dell’alluminio, verniciato in un’ampia palette di colori, di cui è fatta la prima; morbida, accogliente e soffice la seconda, realizzata in poliuretano espanso rivestito di un confortevole trapuntino d’oca. Come resistere all’invito di accomodarsi su queste poltroncine design che ben si inseriscono in una sala da pranzo dinamica?

Nel mondo delle sedie design di Cassina, la regina assoluta è la poltroncina LC1, destinata fin dalla sua nascita insieme alla chaise-longue LC4 a superare quello che il suo creatore Le Corbusier sognava, cioè che venissero prodotte industrialmente per essere a disposizione di tutti.

La poltroncina LC1 è destinata a entrare nell’immaginario collettivo come icona incontrastata della concezione moderna dell’abitare. Nella collezione Cassina 2017 brillano l’edizione limitata della LC1 Pampas e della chaise-longue LC4 Pampas (400 pezzi numerati per ciascuna), rivestite in una pelle di origine sudamericana dal caratteristico motivo striato che rende ogni esemplare unico e irripetibile.

Sedie soggiorno oppure sgabelli?

La casa contemporanea si reinventa, creando nuovi spazi che abbattono le barriere visive e concettuali di pareti e ambienti chiusi in favore di una fluidità degli spazi che celebra la vita e la società moderna. La cucina diventa parte integrante della zona living in un open space che è sempre più curato nei minimi dettagli.

Isole e penisole sono spesso il trait d’union tra l’area destinata alla preparazione dei pasti e la zona riservata alla socialità e alla interazione tra gli abitanti e gli ospiti della casa. Interazione che si concentra attorno a questa isole moderne che sentono così la necessità di sedute importanti. Ecco allora che gli sgabelli assumono un ruolo fondamentale, in un concetto di seduta destinato ad acquistare maggiore terreno nei living domestici.

Cassina, da sempre attento ai mutamenti delle società, arricchisce la gamma di sedie Caprice e Passion, con l’introduzione di sgabelli glamour dalla base a stelo e sedute che riprendono la fisionomia delle sedie Caprice e delle poltroncine Passion di Philippe Starck.