Rita Caridi

Blugirl e il preppy style

Blugirl e il preppy style

Anna Molinari – stilista di Blugirl – per questa collezione ha detto di essersi ispirata ad uno stile tipicamente british. La sua donna sfila in passerella con uno stile preppy ma moderno, elegante ma con un tocco d’estro, perché distinguersi è importante.

Ecco quindi il classico tartan, declinato per gonnelline, pullover e calzettoni, in blu ma anche in rosso acceso, come vuole la tradizione. Per chi invece preferisce i colori confetto anche in inverno, ecco una nuvola di pelliccette rosa, bianche e azzurre, da abbinare ai paraorecchie o a piccole e morbide borsette. Colori pastello anche per gli abiti, i collant e  le scarpe e naturalmente i cappottini. E a proposito di scarpe – in previsione dell’abbassamento delle temperature – ecco pronti morbidi stivaletti in pelo bianco, un trend che fu proposto qualche stagione fa anche da Chanel e D&G.

E per la sera? Non c’è freddo che tenga: via libera ad abitini corti e divertenti, con dettagli luminosi o piumati; oppure lunghi ed eleganti, magari con le gonne in tulle, a patto che sia tutto rigorosamente total black. Per rendere questo look più particolare ci sono i copricapo, con ruches o bordini di pelliccia, per non farsi mancare nulla. Viste le temperature è bene tenere le gambe coperte con collant in cachemire e i piedi ben saldi in tronchetti dai tacchi altissimi.

.