Rita Caridi

La dark lady di Gucci

La dark lady di Gucci

Ispirazione maschile a casa Gucci, che per il prossimo autunno-inverno si rifà ad un look squisitamente retrò. I modelli prêt-à-porter proposti ricordano a tratti gli abiti dell’Inghilterra Vittoriana: pantaloni da cavallerizza infilati in stivali rasoterra o dal tacco altissimo, morbide camicie, giacche e spolverini morbidi, col risvolto in pelliccia ma anche mantelle e cappe, trend proposto già per quest’anno. Per questa collezione Frida Giannini – oramai storica designer del gruppo – si è ispirata sì al guardaroba maschile,  ma a fianco di completi e tuxedo non mancano gli abiti, sempre dal sapore vintage e ovviamente al ginocchio, niente minigonne, sono concessi solo gli spacchi.

I tessuti sono impalpabili e leggeri, accarezzano il corpo con  giochi di vedo-non-vedo, il tutto in un ensemble estremamente raffinato. A farla da padrone sono colori molto scuri e forti, su tutti il verde bosco, il prugna e il nero. I materiali invece sono i più vari: dal velluto più elegante al damascato, passando per qualche stampa floreale fino ad un audace abito completamente piumato. Non mancano lana e flanella perché si sa, va bene lo stile ma d’inverno fa freddo e bisogna stare caldi.

.