Francesca Cipparrone

“Ok Glass!”: quando la Tecnologia travolge la Moda!

glassIn un mondo che si muove troppo in fretta, in cui il futuro viene incessantemente rincorso, senza, purtroppo, badare allo sfuggente itinere del presente, Google cerca di tenere il passo svelto, lanciando una straordinaria nuova invenzione tecnologica, che ha già fatto perdere le testa agli Stati Uniti d’ America, non solo per la “modica” cifra (da capogiro) che supera i 1500 dollari, ma anche per le sensazionali funzioni, dal retrogusto fantascientifico, che i Google Glass riescono a compiere. Occhiali futuristici, che trasportano chi li indossa in una realtà a sé stante, lontana dal presente, permettendo di avere repentinamente informazioni aggiuntive e misconosciute su tutto ciò che ci circonda.
Ovviamente il motore di ricerca più imponente al mondo, non poteva non scegliere lo stile  impeccabile e l’intramontabile qualità  del ” Made in Italy”  per progettare il ricercato design degli occhiali, stringendo così un accordo epocale con Luxottica, l’azienda ottica pioniera in Italia  per l’ eccellenza che, con la collaborazione dei due marchi più famosi del gruppo, Ray-Ban e Oakley,  li ha resi un oggetto iconico dal carattere sofisticato. Un connubio perfetto tra Moda&Lifestyle e innovazione tecnologica del nuovo millennio, che scindendosi si compenetrano, alimentandosi reciprocamente.
Secondo quanto affermato da Google e da Luxottica, gli innovativi occhiali a realtà aumentata, sono altamente versatili, essendo composti da una montatura caratterizzata da un telaio resistente e da naselli regolabili, dunque perfetti per essere adattati ad ogni tipo di viso. Ma andiamo ad analizzarli dettagliatamente:

google glass2Il display, montato accuratamente su una lente, andrà a proiettare minuziosamente le immagini direttamente sugli occhi di chi li indossa, come se ci trovassimo a guardare su uno schermo da 25 pollici;  inoltre sul lato destro della montatura è stato istallato un touchpad che svolgerà la funzione del classico mouse, quindi sarà usato per scorrere tra i vari menu e i diversi contenuti da noi ricercati; non poteva mancare la fotocamera con sensore da 5 megapicsel che permetterà di scattare, con un semplice occhiolino, foto professionali e registrare video amatoriali.
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, Registrazione vocale e Batteria duratura che consente autonomia di un giorno intero, rendono questi piccoli occhiali una rivoluzione tecnologica di altissimo livello che spalanca le porte del futuro!
Ed è proprio a questo punto che riusciamo a focalizzare quale grande impatto possano avere questi piccoli gioielli tecnologici nell’ambito del vastissimo mondo della moda. Facciamo un salto dagli ambienti “dati e codici” di Google, alle passerelle più famose del pianeta, nei cui appartati backstage si nascondono i più abili prestigiatori dei pennelli….i makeup artist! Non è difficile scorgere immediatamente uno dei volti più noti delle grandi vetrine del trucco, Clio Zammatteo, che grazie alle innate doti che l’hanno portata a lavorare per le migliori celebrità sulla scena, è riuscita ad emergere in un campo che si trasforma ogni giorno di più in un ambiente difficilmente penetrabile.

google glassDurante la sua permanenza nel backstage della fashion week di New York, ha avuto la possibilità di testare i Google Glass in una seduta di trucco per Maybelline N.Y. e il responso è stato dei migliori! Proprio indossando gli speciali costosissimi occhialini, la nostra esperta truccatrice ha potuto realizzare un video della seduta di trucco, registrando i contorni e i punti specifici del volto della modella su cui gli occhi della stessa Clio stavano in quel momento cadendo.. Rivoluzionario!..  «Sapevo di dover dare il massimo perché, con un punto di vista così ravvicinato, a casa si sarebbero resi conto della minima imprecisione».
Un deus ex machina anche per i nostri makeup artist, che da adesso in poi riusciranno a stendere eyeliner e rossetti sgargianti con la massima precisione, in un solo click!!
I Google Glass saranno solo la punta dell’iceberg delle nuove innovazioni tecnologiche che si prospetteranno per il nuovo millennio.. ma almeno per adesso sono l’oggetto più in voga del momento!

Devi effettuare l'accesso per commentare Login