Valentina Ferrandello

Gli “orrori” di stile agli iHeart Radio Music Awards 2015: le pagelle delle Stars[GALLERY]

  • Zuma Press - Meghan Trainor

    Zuma Press - Meghan Trainor

  • Zuma Press - Meghan Trainor

    Zuma Press - Meghan Trainor

  • Zuma Press - Jason Aldean

    Zuma Press - Jason Aldean

  • Zuma Press - Jason Aldean

    Zuma Press - Jason Aldean

  • Zuma Press/ Ariel Winter

    Zuma Press/ Ariel Winter

  • Zuma Press/ Ariel Winter

    Zuma Press/ Ariel Winter

  • Zuma Press- Mike Tyson

    Zuma Press- Mike Tyson

  • Zuma Press- Lord Kraven

    Zuma Press- Lord Kraven

  • Zuma Press -  Zendaya Coleman

    Zuma Press - Zendaya Coleman

  • Zuma Press -  Zendaya Coleman

    Zuma Press - Zendaya Coleman

  • Zuma Press -  Zendaya Coleman

    Zuma Press - Zendaya Coleman

  • Zuma Press -  Dumb

    Zuma Press - Dumb

  • Zuma Press -  Dumb

    Zuma Press - Dumb

  • Zuma Press - Boy George

    Zuma Press - Boy George

  • Zuma Press - Boy George

    Zuma Press - Boy George

  • Zuma Press - Boy George

    Zuma Press - Boy George

  • Zuma Press - Dencia

    Zuma Press - Dencia

  • Zuma Press - Dencia

    Zuma Press - Dencia

  • Zuma Press - Dencia

    Zuma Press - Dencia

  • Zuma Press - Dencia

    Zuma Press - Dencia

  • Zuma Press- Nick Jonas

    Zuma Press- Nick Jonas

  • Zuma Press- Nick Jonas

    Zuma Press- Nick Jonas

  • Zuma Press- Nick Jonas

    Zuma Press- Nick Jonas

  • Zuma Press- Hailee Steinfeld

    Zuma Press- Hailee Steinfeld

  • Zuma Press- Hailee Steinfeld

    Zuma Press- Hailee Steinfeld

  • Zuma Press- Hailee Steinfeld

    Zuma Press- Hailee Steinfeld

  • La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

    La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

  • La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

    La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

  • La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

    La Presse/ Reuters - Jennifer Hudson

  • La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

    La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

  • La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

    La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

  • La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

    La Presse/ Reuters - Justin Timberlake

/

Non sempre i geni della musica devono essere necessariamente geni nello stile. E lo dimostrano proprio alcune delle pop stars che hanno partecipato all’iHeart Radio Music Awards 2015, la rassegna che premia i cantanti del panorama internazionale per i  loro successi. Nella Foto- Gallery alcuni degli outfits meno azzeccati avvistati sul red carpet della kermesse tenutasi a Los Angeles

Zuma Press - Meghan Trainor

Zuma Press – Meghan Trainor

Agli iHeart Radio Music Awards, l’evento musicale che vede premiati  i protagonisti della musica internazionale per i successi raggiunti, se ne sono viste di tutti i colori, o meglio di tutti gli stili. La manifestazione musicale è stata vinta dalla cantante Taylor Swift, che si è aggiudicata ben tre premi: come artista dell’anno, il premio per il Brano dell’Anno con Shake It Off e quello per il  Miglior Testo per Blank Space. Ma, a quanto pare da ciò che si è visto sfilare sul red carpet della manifestazione, la Swift non ha vinto solo per la sua bravura in campo musicale, ma anche per quanto riguarda il suo stile: sicuramente uno dei più belli ed azzeccati dell’evento fra tutti quelli che sono stati visti arrivare sul red carpet della kermesse. Alla vincitrice dunque va un bel 10 pieno.

Tra gli outfits peggiori spiccava quello di Jason Aldean ad esempio, che ha proposto una sorta di rivisitazione di country- boy, con tanto di cappello in stile cowboy, non molto azzeccato per l’evento di musica pop. Voto: 6

Non proprio al top anche la bellissima Meghan Trainor; nell’insieme non era totalmente da bocciare, peccato per quelle coppe stampate sul decoltè che hanno rovinato l’intero outfits.Voto: 6-

Zuma Press/ Ariel Winter

Zuma Press/ Ariel Winter

Se l’abito di Ariel Winter tutto sommato era abbastanza carino, un semplice tubino bianco latte molto delicato, di meno lo erano le sue ciocche bianco-grigiastre che spuntavano dai capelli corvini. Una scelta di look non proprio bon ton e chic. Voto: per l’abito 7 ma per la chioma bicolore 3.

Uno zero spaccato va alla giacca di Mike Tyson: il pugile si è presentato con un completo la cui giacca aveva un tris di colori dall’accostamento improbabile: giallo, grigio chiaro e bianco.

Il premio della stravaganza invece è stato vinto da Lord Kraven che si è presentato vestito con pantaloni e casacca che richiamavano perfettamente le fattezze di un’ armatura del più impavido cavaliere di Camelot: pantalone strech stile calzamaglia in pelle nere e blusa laminata. Voto per il coraggio: 8, per la mise: 2.

Le Dumb Blonde invece, hanno preferito uno stile molto più elegant-chic, con un tailleur nero semplice con una scollatura che ha arricchito il loro outfit di una nota molto provocante. L’unica pecca forse, sono stati i capelli, tendenti al grigio che le facevano apparire un misto fra Morticia della famiglia Adams e le gemelline inquietanti di Shining. Voto abito: 7+ , voto per l’inquietante somiglianza: 1

Zuma Press -  Dumb

Zuma Press – Dumb

E poi, una nota negativa anche per Justin Timberlake, sempre impeccabile, ma che stavolta non ha soddisfatto le aspettative con il suo completo blu elettrico forse troppo eccentrico e stravagante per la sua bellezza così sofisticata e pulita da bravo ragazzo.Voto: 6 sulla fiducia che al prossimo evento mondano non deluderà.

Infine vale la pena citare la mise scelta da Dencia: una tuta rosa shock a fantasia completamente realizzata in tessuto gioiello intarsiato di strass, una scelta che non è passata inosservata ma forse un pò troppo “caricata”, che la faceva apparire come una Barbie Girl grazie anche alla sua chioma blonde ( con tanto di ricrescita corvina in bella vista). Voto: 4

Ed infine anche Hailee Stenfield non si è contraddistinta per la scelta dell’abito da indossare che non è apparso poi così di impatto. Un abito bianco-grigio a righe orizzontali che arricchivano l’ampia gonna svasata. A non convincere è stato il corpetto, in un particolare tessuto semilucido tanto che appariva più come il corpetto di un’armatura plastificata, ed anche la scelta delle calze nere super coprenti che spezzavano troppo con il colore chiaro dell’abito. Voto: 4

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters