Francesca Cipparrone

Addio piedi doloranti.. nasce la nuova décolleté comoda quanto una sneakers!

Addio piedi doloranti.. nasce la nuova décolleté comoda quanto una sneakers!

  Piedi doloranti, caviglie gonfie e fastidiosi mal di schiena? Il futuro dice Basta!

Un entourage di esperti si dirama tra gli oscuri cavilli della tecnologia e le faticose leggi della fisica  per cercare di risolvere, o quantomeno attutire, uno dei problemi più dolenti che ha da sempre perseguitato tutte le donne: lo sgradevole fastidio del camminare con disinvoltura su un tacco dodici! Si sa,  la scarpa alta ci appaga e ci rende incredibilmente femminili; da quella vertiginosa altezza ci sentiamo più sicure di noi stesse e tremendamente sexy, ma in quanto a comodità e praticità nel quotidiano,  il tacco dodici fa forfeit. Secondo quanto riportato da DLaRepubblica, la rivincita del tacco è alle porte. Un team di astronauti e ingegneri elucubra da tempo un modello di scarpa alta che sia comoda quanto una sneakers: il prototipo di scarpa in questione è una intramontabile décolleté che accuratamente modellata con un pertinente materiale tecno d’avanguardia, regala alle donne la sensazione di camminare su una confortevole scarpa da ginnastica. A progettare l’ inedita calzatura è stata l’imprenditrice Dolly Singh che nella realizzazione della sua lungimirante idea si è affiancata ad altre menti eccelse: un astronauta, Garrett Reisman, un chirurgo ortopedico, il professor Andy Goldberg, e uno scienziato missilistico, Hans Koenigsmann.   “Ho spiegato che dovevamo affrontare un serio problema di ingegneria. Ho chiesto di disegnare una struttura che supportasse una seconda struttura dinamica, con un raggio di 180 gradi”.

 “Solo in un secondo momento ho spiegato che si trattava della suola di un paio di scarpe col tacco. Sono stati poi ideati polimeri e plastiche hi-tech, una schiuma usata nell’industria aerospaziale è stata inserita nella suola per ridurre del 50% l’impatto di ogni passo, proprio come accade nello spazio. Ora i modelli sono in produzione e verranno messi in vendita nei prossimi mesi.” 

Un’invenzione che porterà non pochi benefici nel mondo della moda e che farà tirare un sospiro di sollievo alle donne che non vogliono mai rinunciare alla loro femminilità, ma occhio al prezzo.. si aggira intorno alle 800 euro, ma ne varrà sicuramente la pena!