Redazione

Sartoria italiana, la storia di un grande amore!

Sartoria Italia: come scoprire se un capo è realmente di alta sartoria

abbigliamento-sivigliaNon tutti i capi d’abbigliamento sono uguali, ce ne sono alcuni che dalla loro vantano elementi di gran valore, proprio come quelli creati appositamente dalla sartoria italiana!

Ad oggi esistono, per fortuna, alcune realtà che lavorano ancora seguendo quella che è la filosofia italiana, la stessa che negli anni ci ha permesso di essere notati ed apprezzati, in ogni parte del mondo; un chiaro esempio è rappresentato dall’abbigliamento Siviglia, un brand italiano che punta sulla qualità sartoriale, totalmente made in Italy!

Come faccio a scoprire se un capo è realmente di alta sartoria?

Questa è una domanda che in molti si pongono, ed effettivamente c’è bisogno di prestare attenzione, perché solo in questo modo sarà possibile evidenziare le reali differenze di un capo di sartoria italiana, rispetto ad un prodotto, che in quanto a qualità ha ben poco da vantare.

Prendiamo ad esempio proprio alcuni abiti dell’abbigliamento siviglia, i pantaloni di buona qualità presentano tasche di ottima fattura, realizzate non solo con tessuti resistenti, ma anche con cuciture a punti stretti, senza dimenticare il fattore antipiega, definito come uno degli elementi chiave.

Il pantalone pregiato, solitamente, deve presentare internamente, una fodera che arriva fino al ginocchio, inoltre, anche la cintura viene realizzata con grande cura e presenta una fodera interna, che a sua volta è suddivisa in più parti, insomma, si tratta di una misura precauzionale, grazie alla quale, in futuro, sarà possibile allargare o restringere la vita con estrema semplicità.

Massima attenzione bisogna darla anche all’orlo del nostro pantalone; la filosofia italiana prevede una rifinitura impeccabile, sinonimo di serietà, precisione e massima eleganza, dove è possibile trovare un battitacco che non si sporgerà più di 1 mm, proprio per evitare che questo possa consumarsi, con il passare del tempo ed a seguito di uno strofinamento continuo con la scarpa.

Si tratta pur sempre di dettagli, ma ricorda che sono proprio questi piccoli accorgimenti a poter fare la differenza, motivo per cui, valuta il tutto attentamente; se poi sei alla ricerca di un pantalone più leggero, fresco, magari estivo, solitamente proprio sul battitacco si lavora in un modo differente.

L’obiettivo qui è di ridurlo ulteriormente, perché in questo modo non solo il pantalone potrà cadere perfettamente, ma anche perché il tessuto risulta già appesantito, quindi in una forma ottimale, ed in grado di offrire un colpo d’occhio notevole, oltre che un comfort elevato per chi lo indosserà!