Rita Caridi

Fendi griffa anche i vini

Fendi griffa anche i vini

1369650506569_annafendiL’alta moda abbraccia il mondo del vino e della cucina. A creare questo corto circuito tra eccellenze del Made in Italy e’ la stilista Anna Fendi che in settimana debutterà nell’inedito ruolo di selezionatrice di vini e grappe. Per la Selezione Aeffev Anna Fendi Vini, la stilista non diventerà produttrice ma sceglierà vini – come già precisato al Vinitaly 2013 – da 21 piccole realtà produttive italiane, artigiani del Barolo, Soave, Prosecco Superiore, grappa, e via dicendo. Ad ogni cantina e distilleria e’ stato chiesto di dedicare ad Anna Fendi una linea esclusiva, a volte un filare, o una barrique, oppure un’annata. Non più di 600 bottiglie per varietà, una partita in esclusiva che verrà griffata per creare la collezione Aeffev dando voce a 21 terroir italiani. A caratterizzare questo nuovo brand vinicolo le etichette che richiamano la moda e l’alta sartoria, da Lamè a Spina di pesce. Al debutto del vino di casa Fendi si affianca la novità di alta cucina: lascia Viterbo lo chef stellato del Ristorante Enoteca la Torre Danilo Ciavattini per approdare all’hotel boutique superlusso Villa Laetitia a Roma, altra nuova attività della Fendi.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters