Rita Caridi

Daniela Del Cima e gli abiti delle Miss

/

image004Miss Italia 2013 rivive il fascino e veste l’eleganza. Un mood glamour dal taglio impeccabile, uno stile unico ed esclusivo che ritorna oggi in tutto il suo charme nelle fantastiche creazioni e collezioni della stilista Daniela Del Cima. Le 63 concorrenti finaliste provenienti da ogni parte d’Italia e giunte a Jesolo per l’atto conclusivo del concorso  più amato dagli italiani, hanno indossato con freschezza e nonchalance la raffinata mise gonna in crinolina nera o tulle bianco, t-shirt “I’m a Miss”, gilet al vivo in tessuto damascato creata per  le bellezze in fiore dalla designer.
image003È toccato quindi a Miss Italia 2012, l’agrigentina Giusy Buscemi, salire sul palco per il momento clou della serata: il passaggio ufficiale della corona alla 19enne messinese Giulia Arena. A illuminare la silhouette dell’ex regina il sontuoso abito Royal by Daniela Del Cima: gonna di sei metri di tessuto in crepe de chine, formata da pieghe che ricadono su se stesse in un gioco di trapezi simmetrici, decolté a scendere in un drappeggio in tulle nero in un vortice di volumi a effetto ventaglio.
Delle concorrenti in gara, le ultime sette rimaste a giocarsi il titolo, hanno colorato il palcoscenico con le loro gonne a corolla in taffettà nelle tonalità autunnali ocra, pesca, porpora, rosa antico e sofisticato top nero.
I vestiti delle Miss hanno rispecchiato nel particolare tutti quei valori che compongono l’Atelier della stilista Daniela Del Cima.
Un mix di colori, profumi, emozioni della sua Toscana che si scioglie nei tessuti più pregiati del made in Italy. Uno scenario “sartoriale” che si fonde impercettibile in quella preziosa femminilità senza tempo che esalta sublime la grazia di una donna dalla firma inconfondibile.