Rita Caridi

Miss Italia: il popolo di Twitter scatenato fra critiche e ironia

Miss-ItaliaLa prima edizione di Miss Italia targata La7 ha fatto discutere il popolo della rete. Secondo “Audisocial Tv”, l’osservatorio permanente di Reputation Manager che misura le performance dei programmi televisivi sul web, durante la finale di ieri sera gli hashtag ufficiali della manifestazione, #missitalia2013 e #missitalia, hanno registrato 15.672 tweet, inviati da 4.781 utenti, posizionandosi tra i topic trend italiani. La pagina Facebook ufficiale della kermesse e’ stata, invece, seguita da 983 fan attivi che hanno prodotto 2.139 tra post e commenti e 12.154 like. Quello che potrebbe essere considerato un discreto risultato si scontra con il tenore degli interventi degli utenti. La maggior parte dei tweet postati, infatti, ha ironizzato sullo svolgimento della serata e sulle stesse concorrenti. Ecco qualche esempio: “Ho visto dibattiti della Festa dell’Unità piu’ vivaci di #missitalia2013” ha twittato Francesco.”Mentana sta giàstudiando il modo per togliere la linea a #missitalia2013” ha scritto Fran. In particolare gli utenti sono stati colpiti negativamente dalla poca verve della serata: “Il ritmo di #MissItalia2013 è così incalzante che dopo ogni chiamata di ragazza a casa mia diciamo ‘Ora Pro Nobis’” ha ironizzato Genio78. Poco lunsinghieri anche i giudizi sulle ragazze. Non sono passati inosservati i tweet sferzanti postati da ‘Vanity Fair’, tra questi: “Praticamente per dimostrare che le ragazze non sono solo belle ma anche intelligenti le fanno parlare il meno possibile“. Per quanto riguarda gli interventi vip, la conduttrice Selvaggia Lucarelli ha scritto: “Ma è Miss Italia o Mister break dance?“. Il giornalista sportivo Mediaset Gianluigi Pardo ha invece fatto un ironico ‘mea culpa’: “Mi hanno appena annunciato che un mio tweet ha contribuito a rendere #MissItalia trendtopic. #MiCostituisco“. Il più retweettato, sempre secondo ‘Audisocial’ è stato però l’intervento del giornalista Andrea Scanzi, che ha scritto: “Ma se #radiobelva l’hanno chiusa dopo una puntata, dopo #missitalia cosa fanno? Bombardano Jesolo? Fermateli“. Un riconoscimento, infine dalla Presidente della Camera, Laura Boldrini: “#OttoeMezzo #MissItalia? Il fatto che non siano nude e mute, come scrivono sulle magliette, lo considero un passo avanti. Discuterne serve“.