Caterina Lenti

Otite: farmaci e rimedi naturali per ridurne il dolore e l’infiammazione

Otite: farmaci e rimedi naturali per ridurne il dolore e l’infiammazione

OTITE COPERTINACon il freddo arrivano le malattie da raffreddamento, tra cui il mal d’orecchio, solitamente causato da virus e, più spesso, da batteri. In questi casi si parla di otite, ossia di infiammazione di una delle parti dell’orecchio (esterna, media, interna), che farmacologicamente si cura in modo differente in base alla gravità del problema. Se si tratta di una grossa infiammazione dell’orecchio medio, intervengono gli antibiotici, spesso associati a cortisonici. Tuttavia, per ridurre il dolore e l’infiammazione si possono usare antinfiammatori e antidolorifici, meglio per bocca che in gocce. Vediamo insieme alcuni rimedi naturali per contrastare il fastidio: per alleviare il dolore, avvicinate (ma non troppo) un phon all’orecchio, affinché il getto di aria tiepida entri nell’orifizio, oppure riscaldate l’orecchio, poggiandovi sopra un cuscinetto termico per non più di 5 minuti.

MAL D'ORECCHIO MITINDOIn alternativa, dopo aver avvolto una borsa d’acqua calda con un asciugamano, usatela come se fosse un cuscino, appoggiando questa fonte di calore sull’orecchio, in modo da sciogliere il muco ed alleviare il dolore e la compressione. Un rimedio della nonna molto efficace consiste nel riscaldare leggermente un po’ d’olio d’oliva, proprio come fareste con un biberon, sotto l’acqua calda del rubinetto, per alcuni minuti. Avvalendovi dell’aiuto di un contagocce, mettete nell’orecchio solo la quantità necessaria a comprimere il suo rivestimento interno, in modo da lubrificare la zona, eliminando la secchezza o il prurito. Anche il cibo, una gomma da masticare e la deglutizione aiuteranno a ventilare la tromba di Eustachio, permettendo il drenaggio del liquido, in modo da alleviare la pressione causata dall’infezione. Un altro eccezionale rimedio fatto in casa, che funge da analgesico, è l’infuso di salice, utilizzato anche in caso di influenza. Mettetene a bollire una piccola corteccia in una tazza d’acqua, consumandolo sotto forma di tè, oppure provate ad alleviare il dolore, inserendo nell’orecchio qualche goccia di estratto di lobelia, per poi risciacquare.

MAL D'ORECCHIO 1Anche l’aglio lenisce il dolore, essendo un antibiotico naturale ed antibatterico: mettetene qualche goccia nell’orecchio colpito dall’otite e ne trarrete giovamento! Qualche piccolo consiglio: durante la stagione fredda, cercate di coprire bene le orecchie con un cappello, un para orecchie o una sciarpa e, se andate in piscina, utilizzate i tappi in lattice per proteggere le orecchie dall’acqua, non nuotando troppo sott’acqua in caso di orecchie particolarmente sensibili; cercate, inoltre, di asciugare accuratamente il padiglione auricolare dopo ogni doccia o bagno e utilizzare il meno possibile i cotton fioc per fare pulizia, dato che potrebbero spingere il cerume ancora più all’interno, facendolo compattare e creando un tappo.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters