Caterina Lenti

Pelli grasse: semplici rimedi naturali fai-da-te per contrastare l’eccesso di sebo

Pelli grasse: semplici rimedi naturali fai-da-te per contrastare l’eccesso di sebo

MASCHERA VISO PELLE GRASSANormalmente la pelle produce sebo, una pellicola impermeabile che fuoriesce dai follicoli piliferi, proteggendo la cute dai danni dovuti agli agenti esterni (inquinanti, polvere, vento, raggi solari ecc.). In alcuni casi, la produzione di sebo può diventare eccessiva, causando la pelle grassa, in genere più comune negli adolescenti, che può però essere legata anche a caratteristiche ereditarie, cause ormonali (es. eccesso di progesterone, cortisolo e corticosteroidi surrenali), abuso di alcuni farmaci (es. cortisonici, steroidi anabolizzanti, danazolo), stress (che può stimolare la produzione di ormoni androgeni surrenali, aumentando l’oleosità cutanea), alimentazione scorretta. Se il sebo diventa spesso e ceroso, ostacola la traspirazione cutanea e occlude i follicoli piliferi, favorendo lo sviluppo dei brufoli e aggravando l’acne.

MASCHERA POMODOROVediamo insieme come combattere la pelle grassa con i rimedi naturali: munitevi di bottiglietta con spruzzino, mettendoci dentro una piccola quantità di sale e di acqua. Aggiungete un cucchiaino da caffè di gel d’aloe vera e alcune gocce di olio essenziale di limone per astringere i pori dilatati. La vostra pelle sarà visibilmente meno oleosa e l’acne o le sue cicatrici appariranno attenuate. Potete anche mettere a bollire 6 tazze di acqua con 2 rametti di rosmarino e 1 cucchiaio di bicarbonato, facendo dei suffumigi, con la testa coperta con un asciugamano, avvicinandola alla pentola per 15 minuti, per poi risciacquare con acqua fredda. La pelle sarà così pulita in profondità e i pori dilatati favoriranno la fuoriuscita di impurità e comedoni. Efficace è anche il centrifugato di pomodoro che asciuga il sebo, senza aggredire la pelle. Applicatelo sulle zone interessate per 5-7 minuti, per poi risciacquare. Anche l’olio di nocciola, dal colore giallo-ambrato, è molto indicato per le pelli grasse e che soffrono di foruncoli e acne, svolgendo su di esse 3 azioni benefiche: un’azione purificante (liberando i pori dalle impurità, soprattutto per coloro che vivono  in città piene di smog o che usano il motorino), un’azione astringente (che aiuta a richiudere delicatamente i pori), un’azione riequilibrante (regolando la produzione di sebo).

MASCHERA YOGURTUn rimedio naturale molto semplice consiste nello spruzzare una piccola quantità di acqua ghiacciata sul viso per 3-4 volte al giorno, in modo da chiudere velocemente i pori ed eliminare l’effetto untuoso tipico delle pelli con eccesso di sebo. Annotate questa maschera per pelli grasse davvero facile da preparare in casa: bastano solo 2-3 cucchiai di acqua e un cucchiaio di yogurt bianco intero, lasciati in posa per 10 minuti. Aspettate che la maschera si secchi, per poi risciacquare con una spugnetta morbida bagnata con acqua tiepida. Ottimo anche il centrifugato di cetriolo, stendendo il succo sulla pelle con un batuffolo di cotone, senza risciacquare. Ricordatevi di utilizzare detergenti delicati, addizionati con sostanze che inibiscono la riproduzione batterica (es. acido azelaico o benzoil perossido). Le pelli grasse vanno pulite accuratamente per evitare l’occlusione dei follicoli e la formazione di comedoni, ma non deve trattarsi di una detersione eccessiva, né tanto meno aggressiva, poiché le cellule della pelle finirebbero col produrre più sebo, aggravando i problemi cutanei.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters