Caterina Lenti

Proprietà benefiche e impieghi cosmetici delle buone e salutari mandorle

Proprietà benefiche e impieghi cosmetici delle buone e salutari mandorle

MANDORLE MITINDOLa mandorla è il frutto del mandorlo, che appartiene alla famiglia delle Rosaceae. Le mandorle sono consumate come frutta secca, sotto forma di latte oppure di pasta di mandorle ed è proprio nel settore dolciario che trionfano come ornamento per torte o come ingrediente per confetti e torroni. Di certo, esse sono un aiuto insostituibile per la nostra salute e la nostra bellezza. Contengono sostanze essenziali al nostro benessere (vitamine del gruppo B, vitamina E, grassi insaturi, ma anche magnesio, calcio, ferro, potassio e fosforo), sono energetiche e salutari, tengono alla larga l’anemia e le neoplasie (grazie al laetrile, una sostanza antitumorale), sono un lassativo naturale; in particolare, il latte di mandorla stimola la regolarità intestinale e sgonfia la pancia e l’addome.

MANDORLA APERTAInoltre, abbassano il colesterolo cattivo, grazie ai grassi monoinsaturi e polinsaturi in esse contenute, ritardano l’invecchiamento e il rilassamento cutaneo grazie ai polifenoli, potenti sostanze antiossidanti capaci di ostacolare i danni causati dalla formazione dei radicali liberi; rinforzano le ossa e prevengono l’osteoporosi, combattono le smagliature e riducono lo stress, danno nutrimento, vigore e luminosità ai capelli stressati, rivelandosi utili contro i capelli spenti e opachi e in caso di forfora. Per capelli crespi, potete realizzare un impacco lisciante con olio di mandorle dolci mescolato con la stessa quantità di olio di Madagascar o con olio di semi di lino. Lasciatelo agire per 30 minuti e poi procedete con lo shampoo, come fate abitualmente.

OLIO MANDORLE DOLCIPer prevenire la comparsa di rughe, punti neri e brufoli, effettuate un massaggio con olio di mandorle dolci, una volta a settimana, sulla pelle umida, per una cute morbida, liscia e luminosa. L’olio di mandorle ha molteplici utilizzi: viene impiegato in caso di irritazioni cutanee provocate da morbillo, varicella o eczemi; prima della doccia, in modo che la pelle diventi vellutata e non necessiti nemmeno della crema idratante; per togliere i fastidiosi residui della ceretta, per rimuovere le impurità del viso (basta metterne qualche goccia su un batuffolo di cotone per rimuovere il make-up più ostinato) e, applicandone un sottile strato sulle labbra, le protegge dalla secchezza dovuta all’aggressione degli agenti atmosferici.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters