Caterina Lenti

Tutte le proprietà benefiche dello zenzero, una spezia antica dal profumo pungente

Tutte le proprietà benefiche dello zenzero, una spezia antica dal profumo pungente

ZENZERO 2 COPERTINATutti adoriamo l’Omino di Pan di Zenzero, noto come Zenzy, il simpaticissimo biscotto parlante creato dall’Uomo Focaccina, che appare nelle pellicole di Shrek, vero?! Bene, è proprio dello zenzero che voglio parlarvi oggi! Lo zenzero, il cui nome botanico è “Zingiber Officinale”, è una pianta erbacea delle Zingiberaceae, provvista di rizoma carnoso e molto ramificato, dai fiori giallo-verdastri con macchie porporine, dal profumo pungente e dal sapore piccante. Possiamo trovare lo zenzero sotto forma di polvere disidratata oppure fresco. In quest’ultimo caso, prenderà il nome di zenzero grigio (se dotato di cuticola esterna) o zenzero bianco (se venduto decorticato).

ZENZYEsso era ritenuto dagli Arabi un potente afrodisiaco, alcune popolazioni africane credevano che il suo consumo costante allontanasse le zanzare, mentre i Romani ne sfruttavano le sue capacità digestive. Lo zenzero è una delle spezie più versatili sia in cucina  (è un ottimo condimento per il cous cous, mentre in Giappone è servito in forma caramellata con il sashimi), che in salute. Grazie ai principi attivi del suo rizoma carnoso (zingiberene, gingeroli, resine e mucillagini), è utilizzato per prevenire e curare la tosse e il raffreddore, per rendere i cibi più digeribili e disintossicare l’organismo, per alleviare le nausee (dovute ad un mezzo di trasporto, alla gravidanza e alla chemioterapia) ed il vomito, per stimolare la sudorazione grazie al suo effetto termogenico, ma anche per lenire i dolori muscolari legati a particolari sforzi.

ZENZERO POLVERE3Inoltre, è anti-cancro, utile soprattutto contro il tumore al colon retto, aiuta a bruciare più velocemente le calorie, per cui è consigliato nelle diete dimagranti (basta mangiare un pezzetto di radice fresca più volte al giorno), ma anche per contrastare il senso di congestione tipico della febbre (se ne aggiunge un pizzico alla tisana). Lo zenzero fresco è un coadiuvante in caso di alitosi e, grazie allo zingerone, ha un effetto anti-diarroico, per cui il rizoma fresco, cotto, viene usato in caso di diarrea. In Cina è noto anche come tonificante, combattendo stanchezze e astenia.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters