Rita Caridi

#celeRentola: la web serie tratta da un profilo Facebook [VIDEO]

#celeRentola: la web serie tratta da un profilo Facebook [VIDEO]

Duccio Forzano crea #celeRentola: la prima web serie ispirata dalla bacheca Facebook di una giovane campana che ha fatto dei social un impiego a tempo pieno

celeRentolaCelestina Pistillo è una ragazzza di 30 anni nata a Mondragone. Ha studiato comunicazione a Roma e ha sempre avuto un sogno nel cassetto: lavorare in Rai. Il suo sogno si è avverato: a 21 anni Celestina è stata chiamata dalla Rai e ha iniziato a lavorare al palinsesto di Rai Uno, lavorando per dieci anni come precaria e sempre dietro le quinte. Adesso Celestina ha finalmente avuto il suo contratto a tempo indeterminato, grazie, soprattutto, al suo ultimo ruolo svolto alla Rai: la gestione dei social di Rai Tre. “Uso i social per lavoro – ha dichiarato in un’intervista- ma anche nella vita personale. Soprattutto Facebook per me è un modo di tenere insieme i rapporti con amici e conoscenti che, per il tipo di vita che faccio, non ho la possibilità di seguire”. “Negli anni è cambiato molto il mio approccio a questi mezzi,– ha continuato la giovane – prima ne facevo un uso un po’ più controllato, ora do’ loro un valore più ‘leggero’, sono molto meno rigida. Per me è anche un modo di rimanere in contatto con la mia famiglia: ho trascinato mia madre su Fb per farle sapere cosa faccio”. Il suo futuro? Lo vede sempre nella televisione.
Involontariamente Celestina ha ispirato il regista Duccio Forzano, che, leggendo la bacheca della giovane appassionata di social, ha deciso di collaborare con lei per creare una web serie che si chiamerà #celeRentola. #celeRentola (interpretata dalla giovane Beatrice Arnera) è una ragazza di 23 anni, appena laureata in agraria, che sbarca il lunario con vari lavoretti: ”spettinata alla fermata dell’autobus senza scarpette di cristallo” racconta molto di sé e ancora di più di quello che ha intorno utilizzando proprio le cose che le accadono. #celeRentola si prepara a conquistare il pubblico esigente della Rete: i primi 12 episodi (tutti autoprodotti) hanno una fruizione veloce (durano da 1 a 3 minuti) e uno stile accattivante, e si pregiano della partecipazione di volti noti e amati, come gli Zero Assoluto, Filippa Lagerback ed Ernesto Mahieux. Le premesse per il successo ci sono tutte, perché il trailer, online dal 5 gennaio, ha già superato le 2 mila visualizzazioni.