Rita Caridi

Pitti Filati 76: dal 28 al 30 gennaio le anteprime dei filati per la primavera estate 2016

Pitti Filati 76: dal 28 al 30 gennaio le anteprime dei filati per la primavera estate 2016

Dal 28 al 30 gennaio a Firenze Pitti Filati: tutte le anteprime delle collezioni di filati per la primavera estate 2016

PI_HF_ADV_ITANonostante le performance negative del fatturato della filatura italiana (-2,2% nel 2014, superando di poco i 2,9 miliardi di euro), l’edizione 76 di Pitti Filati omaggia la produzione del Bel Paese, sulla scia dell’interesse suscitato da Expo 2015. Sono 128 i marchi totali a questa edizione (dal 28 al 30 gennaio a Firenze), di cui 16 provenienti dall’estero (Gran Bretagna, Giappone, Turchia, Cina e Germania), con le anteprime delle collezioni di filati per maglieria per la primavera-estate 2016. Il tema-guida è Walkabout Pitti: per esplorare la dimensione del viaggiare a piedi. “Sulla scia dell’interesse per l’Italia a livello mondiale suscitato dall’Expo – dice Angelo Figus, direttore artistico dello Spazio ricerca – la prossima P/E 2016 risentirà fortemente della suggestione ‘italiana’ e della percezione che del nostro Paese si avrà all’estero. Questa edizione rappresenta un omaggio al Made in Italy inteso come un’esigenza che coniuga bellezza, artigianalita’, qualita’ e ricerca“. In Fortezza vengono presentate delle maglie costruite con dei punti ispirati alle varie regioni d’Italia per esplorare le particolarità e le atmosfere di ciascuna di queste. Non solo. Torna anche a questa edizione Denim Italiano, il progetto che nasce dalla collaborazione con Milano Unica dedicato alla filiera del denim italiano. In mostra un guardaroba realizzato da una selezione di aziende della filiera italiana del denim, tra tessitori, confezionisti, accessoristi, ricamifici e lavanderie. Contemporaneamente alla fiera, dal 28 gennaio al 1 febbraio, alla Stazione Leopolda si terrà la Vintage Selection, mostra-mercato di vintage, che festeggia 25 anni.