Redazione

In Veneto maratona di lettura collettiva

Il prossimo 29 settembre saranno sicuramente le scuole e le biblioteche, ma potranno essere anche, e lo auspicano i promotori, piazze, municipi, luoghi di lavoro, ospedali, le sedi della prima maratona di lettura “Il Veneto legge”

“Il Veneto legge” è un’iniziativa voluta dall’assessorato alla cultura della Regione del Veneto e organizzata insieme all’Associazione Italiana Biblioteche e all’Ufficio Scolastico Regionale, che ha come principale obiettivo la promozione della lettura.
“Ma non solo – ha spiegato l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari –, perché non si tratta unicamente di un’operazione culturale di ampio respiro, proposta per la prima volta nel Veneto, è anche un’occasione per valorizzare e far crescere un settore, quello legato al libro e all’editoria, che ha una valenza sociale ed economica tutt’altro che trascurabile. Promuovere la lettura significa favorire la crescita intellettuale e di conoscenza della nostra comunità e quando, come in questo caso, si creano le condizioni per una lettura corale, ad ‘alta voce’, vengono sviluppati anche i valori dell’aggregazione, del confronto, talvolta anche forte e serrato, che contribuiscono a migliorare la collettività nel suo insieme, superando divisioni di ceto e di età. Perché i libri hanno cittadinanza ovunque, dove si studia, dove si lavora, dove si educa e ci si diverte, dove, semplicemente, si vive”.

AdnKronos