Redazione

Liposuzione: cos’è, come e perché viene eseguita, come ci si prepara e quali risultati si possono ottenere

Liposuzione: cos’è, come e perché viene eseguita, come ci si prepara e quali risultati si possono ottenere

Dalla preparazione del paziente ai dettagli sull’intervento: tutto ciò che c’è da sapere sulla liposuzione

Intervento LiposuzioneLa liposuzione è un intervento chirurgico che permette di eliminare il grasso in eccesso che si accumula in alcune zone del corpo come: l’addome, i fianchi, le cosce, le ginocchia, le braccia ecc… Un intervento di liposuzione non sostituisce una dieta sana ed equilibrata, né il corretto esercizio fisico, ma si rivela utile per intervenire sulle zone in cui non si riesce a perdere la massa grassa in eccesso. Chirurghi estetici come il dottor Erminio Mastroluca, attivo su Roma, Milano e Caserta, tendono a sottolineare che questo intervento non fa perdere peso e non serve a dimagrire ma serve a donare una linea estetica più bella da vedere, e soprattutto eliminare i cuscinetti adiposi che non si riescono ad eliminare con la dieta. Gli interventi di liposcultura o liposuzione, sono eseguiti sempre più spesso, e tra le varie zone del corpo che possono essere trattate con questo intervento, la più richiesta è la liposuzione all’addome.

Come prepararsi alla liposuzione dell’addome?

Prima di procedere alla liposuzione dell’addome, il chirurgo dovrà prima di tutto accertarsi se si è idonei al trattamento e quale sia la procedura più adatta all’esportazione del tessuto lipidico in eccesso. Un intervento di liposuzione all’addome prevede una preparazione specifica, per non comprometterne l’esito. I medici chirurghi forniscono al paziente sempre tutte le indicazioni da seguire prima di una liposuzione addome, o di interventi analoghi.

In generale, prima di effettuare l’operazione è necessario che il paziente:

  • Esegua degli esami completi per sapere i dettagli delle sue condizioni fisiche
  • Visita cardiologica ed elettrocardiogramma per controllare i parametri cardiaci
  • Sospendere il fumo (la nicotina interferisce con la circolazione) e l’assunzione di alcool
  • Non assumere farmaci anticoagulanti per 10 giorni prima di effettuare l’intervento chirurgico

Liposuzione addome: come si effettua l’intervento

Un intervento di liposuzione all’addome di solito viene effettuato o con tecnica di liposculpting o tumescente e può essere effettuato con un semplice day hospital in clinica. Dopo aver fissato il giorno dell’intervento ed eseguite tutte le indicazioni del medico chirurgo si potrà procedere alla liposuzione. La liposuzione addominale prevede che il paziente venga inizialmente sedato con un’anestesia locale, in questo modo è possibile rimanere coscienti durante tutta l’operazione chirurgica. Dopo l’anestesia i pazienti, subiscono un’incisione nella zona superiore e inferiore dell’addome, per poter posizionare la cannula che aspira il grasso. Dopo aver posizionato questo piccolo strumento, il chirurgo procederà all’aspirazione della massa grassa in eccesso. La cannula è molto piccola, questa ha un diametro di soli 3 mm, in questo modo non lascia cicatrici antiestetiche e non traumatizza il tessuto sottocutaneo addominale. La liposuzione addominale dura all’incirca due ore.

Quali sono i risultati che si possono ottenere con una liposuzione?

La liposuzione è un intervento che può dare al paziente i risultati sperati, specialmente perché si eliminano i cuscinetti di grasso in eccesso, antiestetici e spesso anche fastidiosi. Il paziente dopo la liposuzione può trovare anche nel risultato un supporto psicologico per affrontare la conseguente dieta ed esercizio fisico. Infatti, dopo l’intervento per mantenere permanenti gli effetti la liposuzione si consiglia di seguire una dieta bilanciata e di fare esercizio, anche moderato.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters