Redazione

I dinosauri di Jurassic Park sono pronti a ruggire di nuovo!

I dinosauri di Jurassic Park sono pronti a ruggire di nuovo!

Buon compleanno Jurassic Park! Quest’anno il primo film dell’amatissima serie diretta per la prima volta da Steven Spielberg nel 1993 compie 25 anni e nonostante l’età rimane per gli appassionati della serie un film strepitoso

Per celebrare l’anniversario la Universal Pictures Home Entertainment ha già anticipato online i primi particolari e le prime cover presenti nella nuova edizione home video 4K Ultra HD. Si tratta di un cofanetto con i quattro episodi della saga usciti fino ad ora: Jurassic Park, Il Mondo Perduto, Jurassic Park III e Jurassic World oltre ad una copia 4K Ultra HD, una blu-ray e una copia digitale.

Prossima uscita: “Il Regno Distrutto”

Il quinto capitolo intitolato “Il Regno Distrutto” uscirà nelle sale italiane il 22 giugno 2018 con una nuova terrificante creatura inventata dalla mente diabolica dell’uomo, il temibile Indoraptor, che tenterà in tutti i modi di affermarsi come razza dominante dell’Isla Nublar, luogo selvaggio e abbandonato dagli umani. Nel secondo trailer vediamo come il vulcano dell’Isola si risvegli e Owen (Chris Pratt) e Claire (Bryce Dallas Howard) cerchino di salvaguardare le specie di dinosauri ancora in vita, ma arrivati sull’isola proprio mentre il vulcano è in piena eruzione i due protagonisti scoprono una cospirazione a livello globale che potrebbe riportare il pianeta in un totale stato di caos come nell’era preistorica. Una delle curiosità più divertenti che interessa le riprese del quinto episodio è la dieta ferrea a cui si è dovuto sottoporre l’attore protagonista Chris Pratt, che si è trasformata in poco tempo in un’esilarante rubrica intitolata “What’s my snack?”. Una sorta mini serie social suddivisa in episodi e condivisa sul profilo personale Instagram di Chris, in cui l’attore mostra ai suoi followers con smorfie e commenti davvero comici tutti i cibi che è stato costretto a mangiare per tornare in forma.

Siete pronti a sopravvivere al caos?

Nell’attesa del prossimo capitolo i produttori di videogiochi mobile e non solo si sono dati da fare. Dopo il lancio di Pokémon GO il mercato della realtà aumentata ha continuato a crescere e a perfezionarsi sposando nuove tecnologie che permettono agli appassionati di vivere fantastiche avventure a portata di touch screen e fotocamera. I più coinvolti in questo progetto sono gli sviluppatori di Ludia e il produttore Universal che hanno annunciato il loro Jurassic World Alive, in uscita su iOS e Android. La trama è molto lineare ma appassionante: i dinosauri sono fuggiti da Isla Nublar invadendo le città, quindi la prima missione è quella di esplorare i dintorni, smartphone alla mano e scovare i rettili preistorici che girano indisturbati intorno a noi. Una volta individuato uno specifico dinosauro, si deve prelevare il suo campione di DNA per creare in futuro ibridi da laboratorio potentissimi e trasformarli in vere e proprie armi per vincere durante gli scontri PvP in arena. Gli strumenti per aiutare il giocatore in questa nuova sfida sono tanti: mappa interattiva, drone virtuale, possibilità di scattare foto agli ibridi e super ibridi e di organizzare combattimenti tra le fameliche creature. Altro esempio nell’universo ludico è quello della slot Jurassic Park, caratterizzata da una grafica di ultima generazione. Ispirata al primo film di Spielberg, che a sua volta si basa sulla trama del romanzo di Crichton, la slot è una dei due giochi offerti da Betway Casino Online che si ispirano direttamente al franchise, assieme a Jurassic World. Per chi sogna di dirigere e gestire in toto il parco di Jurassic Park sta per uscire sempre in concomitanza con la pellicola cinematografica il simulatore sviluppato dall’azienda inglese Frontier Developments in versione Evolution per Windows PC, Xbox One e Xbox One X PC, PlayStation 4 e Xbox One. Con questo videogioco sarà possibile creare e personalizzare il proprio parco preistorico, allestire attrazioni speciali per i visitatori, spazi per i dinosauri, laboratori di ricerca e molto altro. Appare dunque chiaro come il tema racchiuso nel libro, nei film e nei giochi online sia sempre il medesimo ovvero: l’uomo sarà in grado un giorno di avere il controllo totale sulla vita? Secondo l’autore del libro e secondo i registi degli episodi la risposta è negativa, perché tutto è regolato dal caos e forse guardandoci intorno e considerando la salute del nostro pianeta oggi, non hanno poi tutti i torti.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters