Rita Caridi

Andare in clinica dentale: perché approfittare di questa nuova realtà

Andare in clinica dentale: perché approfittare di questa nuova realtà

In Italia fino a qualche anno fa gli studi dentistici che riunivano più di uno specialista erano in numero bassissimo

clinica-dentaleOggi invece la realtà della clinica dentale è sempre più diffusa, in tutte le Regioni del Paese. Vediamo cos’è una clinica dentale e quali sono i vantaggi di avvalersi di questo tipo di struttura, rispetto al tradizionale studio dentistico.

Cos’è una clinica dentistica

Chi per i problemi dentali e l’igiene si è sempre rivolto ad un dentista, con il proprio studio singolo e un numero ristrettissimo di collaboratori, può non conoscere il concetto di clinica dentale. Si tratta comunque di uno studio odontoiatrico, ma inserito all’interno di una struttura in cui operano vari professionisti, tra cui ovviamente dei dentisti, ma spesso anche odontotecnici, igienisti e magari anche consulenti esterni. Tutti coloro che sono in grado di prendersi cura del nostro sorriso operano nella medesima struttura, rendendo le visite e la fruizione dei servizi una faccenda molto più pratica e veloce. La presenza anche di più di un dentista abilitato permette di offrire un servizio più ampio, ad esempio visite e cure dentali anche nelle giornate di sabato, o fino a tarda sera. Tutto questo è in genere impossibile in un comune studio dentistico, dove è presente un singolo professionista, che ovviamente porta tutto il lavoro a essere condizionato dalla sua personale disponibilità.

Perché scegliere una clinica dentale al posto di un singolo dentista

Le risposte a questa domanda sono numerose, a partire appunto dalla maggiore disponibilità dei medici e dei professionisti che operano nella struttura, sia per quanto riguarda gli orari di apertura della clinica, sia per le cure particolari o per la possibilità di eseguire visite e interventi in modo più frequente nel corso di una stessa settimana. Oltre a questo conviene anche ricordare che la strumentazione necessaria per curare i denti è varia e spesso molto costosa. Capita spesso di trovare degli studi dentistici che non sono in grado, ad esempio, di effettuare una radiografia delle arcate dentali, ma che costringono i loro pazienti a rivolgersi ad uno studio esterno. Le cliniche dentali invece riuniscono più professionisti, che sono quindi in grado di munirsi di tutte le dotazioni necessarie per le cure e la diagnostica dei loro pazienti. L’igiene dentale periodica, le visite di controllo e le cure dentali divengono quindi più rapide e si svolgono tutte nel medesimo studio; o meglio, all’interno della medesima struttura.

Il costo

Un altro motivo per cui la clinica dentale viene spesso preferita al tradizionale studio dentistico è il costo delle prestazioni. Nelle cliniche spesso si riesce ad ottenere un’offerta molto più bassa e conveniente, pur considerando cure e trattamenti al medesimo livello rispetto a quelli del classico dentista di famiglia. Inoltre spesso ci propongono anche cure particolarmente evolute, o innovative, che difficilmente sono praticabili all’interno di uno studio dentistico. Molte cliniche dentali poi propongono ai loro clienti sconti e promozioni. Il motivo del costo minore è da correlare alla possibilità di seguire un elevato numero di pazienti.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters