Rita Caridi

Esercizio fisico: non farlo è molto più pericoloso di quanto pensiate!

Esercizio fisico: non farlo è molto più pericoloso di quanto pensiate!

Tutti sentiamo ripetere che l’esercizio fisico aiuta a vivere più a lungo

Tuttavia, non tutti hanno la giusta consapevolezza di ciò e, probabilmente, rimarranno sorpresi nel sapere che un nuovo studio ha fatto un ulteriore passo in avanti sul tema, scoprendo che uno stile di vita sedentario è peggiore per la salute rispetto a quanto non facciano fumo, diabete e malattie cardiache.

Il dottor Wael Jaber, cardiologo presso la Cleveland Clinic e autore senior dello studio, ha definito i propri risultati come “estremamente sorprendenti”. “Non fare attività fisica determina una prognosi peggiore, per quanto riguarda la morte, dell’essere ipertesi, diabetici o essere fumatori” – ha dichiarato Jaber alla CNN. Per Jaber l’inattività fisica “dovrebbe essere trattata quasi come una malattia che ha una prescrizione medica”.

I ricercatori hanno studiato retrospettivamente 122.007 pazienti sottoposti a test su tapis roulant di esercizio alla Cleveland Clinic tra il 1 gennaio 1991 e il 31 dicembre 2014, con risultati pubblicati la scorsa settimana sulla rivista JAMA Network Open.

“Le malattie cardiovascolari e il diabete sono le malattie più costose. Spendiamo più di 200 miliardi di dollari all’anno per curare queste malattie e le loro complicazioni. Piuttosto che pagare somme enormi per il trattamento della malattia, dovremmo incoraggiare i nostri pazienti e le comunità ad essere attivi ed esercitarsi quotidianamente” ha detto il dottor Jordan Metzl, medico di medicina sportiva presso l’ospedale di chirurgia speciale.

Jaber ha anche affermato che l’altra grande rivelazione della ricerca è che il fitness porta a una vita più lunga, senza limiti a beneficio dell’esercizio aerobico. I ricercatori sono sempre stati preoccupati che gli utenti anziani potrebbero essere esposti ad un più alto rischio di morte, ma – in realtà – lo studio ha scoperto che non è affatto vero.

“Non c’è nessun livello di esercizio fisico o fitness che espone a tale rischio”, ha detto. Complessivamente, da questo studio è emerso che “i pazienti non dovrebbero avere paura dell’intensità dell’esercizio fisico”. I benefici dell’esercizio fisico sono infatti stati evidenzia in tutte le età e sia negli uomini che nelle donne. Insomma, “sia che tu abbia 40 anni o 80, ne trarrai beneficio allo stesso modo” – ha poi concluso Jaber, invitando tutti – previa condivisione con il proprio medico – a iniziare a fare delle attività fisiche e sportive.

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters