Anna Panella

Tè verde: benefici e proprietà

Una tazza di tè è una tazza di pace. Soshitsu Sen

Il tè verde è la seconda bevanda più consumata al modo, è un tipo di tè composto esclusivamente da foglie di Camellia Sinensis. In Cina si producono oltre mille varietà di tè, tutte diverse e ottime che si differenziano tra loro in base alla crescita locale dovuta al clima, all’altitudine, alla schermata del sole e al suolo. Dall’Oriente all’Occidente il tè è considerato un’ottima bevanda con i suoi molteplici benefici e proprietà, bere una tazza di tè verde al giorno non solo significa prendersi cura di sé, ma anche godersi un momento di pace.

Quali sono i principali benefici del tè verde?

È considerato un antibatterico naturale, utile soprattutto al cavo orale, aiuta a contrastare lo streptococcus mutans. Il tè verde vanta proprietà diuretiche, depurative e antiossidanti, è consigliato nelle cure dimagranti perché un perfetto drenante, con la sua azione diuretica e depurativa aiuta i reni e depura l’organismo. Per un’ottima tazza di tè verde bastano due cucchiaini da caffè di foglie e acqua q.b. che non superi gli 85°/90°, ma il vero segreto del tè verde è il tempo; prendersi del tempo per gustarsi una tazza di tè, rilassarsi e dedi8care un attimo solo a noi stessi è il beneficio più grande che il tè può darci. In antiche culture orientali preparare e bere il tè è un vero e proprio rito, custodisce un profondo significato spirituale.