Manuela Di Vietri

Daikon: la radice dalle grandi proprietà benefiche, la nutrizionista ci spiega come utilizzarla in cucina

Daikon: la radice dalle grandi proprietà benefiche, la nutrizionista ci spiega come utilizzarla in cucina

Ricco di vitamina C e calcio, il Daikon ha anche effetti preventivi sui tumori. Con la dott.ssa Mancino scopriamo proprietà e modi di integrarlo alla nostra alimentazione

Sono sempre di più gli ingredienti, spesso di origine asiatica, che ci ritroviamo nei piatti senza magari neppure sapere cosa siano o quali siano le loro proprietà benefiche per l’organismo. Soia o tofu solo per citarne alcuni che sono negli ultimi anni diventati sempre più comuni, ma ce ne sono tanti altri le cui proprietà benefiche sono vaste che sono sconosciuti alla maggioranza delle persone. Oggi vogliamo parlarvi del Daikon, un ingrediente che può capitare di vedere in piatti della cucina giapponese, da cui ha origine. Ma di che si tratta? E quanto può fare bene al nostro organismo? Per saperne di più abbiamo chiesto di illustrarci origine e benefici di questa particolare radice ad una nutrizionista, la dott.ssa Monica Mancino, che spiega: “il Daikon è una radice di colore bianco, lunga dai 20 ai 35-40 cm, molto utilizzata nella cucina giapponese, cinese e dei paesi asiatici in genere. Molti studi hanno analizzato le proprietà di questo vegetale. Innanzitutto è ricco di micronutrienti come il Potassio (227mg/100g), il Calcio (27 mg/100gr) e la Vitamina C (22g/100g) ma soprattutto contiene elevate quantità di antiossidanti della famiglia dei glucosilati a cui deve le sue proprietà riducenti i radicali liberi. Alcuni studi hanno associato inoltre il consumo di Daikon ed in particolare dei suoi germogli ad un effetto potenzialmente preventivo sullo sviluppo di tumori.”

Ma dal punto di vista nutrizonale, come possiamo considerare il Daikon?

“Il Daikon è da considerarsi come una verdura, la cui preparazione è molto simile a quelle delle carote, anche se il suo sapore è molto più particolare.”

Come potremmo inserirlo nella nostra alimentazione?

“Può essere utilizzato a crudo nelle insalate. Viene spesso usato come guarnizione, in particolare in specialità di pesce crudo; può essere grattugiato e cotto è ottimo nelle zuppe. In Asia esistono anche le chips di Daikon fritto.”