Laura Zavettieri

L’antidoto allo stress è una vacanza wellness

L’antidoto allo stress è una vacanza wellness

Quando si va in cerca di un antidoto allo stress, la prima cosa che si materializza nella mente è una bella valigia chiusa: il simbolo universale del viaggio

Per ritagliarsi del tempo di qualità per sé non è però necessario dirigere lo sguardo verso destinazioni particolarmente esotiche o Paesi dall’altra parte del mappamondo. Si può essere felici e rilassati, pronti a ricaricare le pile anche senza allontanarsi troppo. L’ideale è immergersi nelle bellezze naturali che ci circondano, dedicandosi al benessere del corpo e dell’anima ricorrendo a una perfetta vacanza wellness lontano dallo stress.

L’obiettivo? Rimettersi in forma per poi tornare ad affrontare la routine quotidiana, fatta di impegni di lavoro e di famiglia, di amici e socialità da coltivare. La società moderna impone ritmi sempre più sostenuti, per cui le giornate risultano piene e intense: quando arriva la sera siamo stanchi, abbiamo necessità di ‘staccare’ e sfuggire al mal di testa. Niente di meglio che un’immersione nella beatitudine offerta da un centro spa&wellness per rallentare la corsa: lo spirito con il quale ci si prepara a vivere questa esperienza è importante tanto quanto la destinazione.

Le strutture adibite al relax che offrono i benefici della spa risultano le più gettonate: il centro benessere è infatti sinonimo riconosciuto di evasione antistress. Qui aleggia una positiva atmosfera zen, che favorisce la riflessione e i momenti introspettivi. Il percorso benessere, la sauna e i massaggi rappresentano coccole alle quali non si vorrebbe mai rinunciare.

Alla ricerca della pace dei sensi, tra Spa e geografia emozionale

La combo vincente di vacanza e wellness rappresenta un obiettivo ideale al quale tendere dopo mesi e mesi passati a rincorrere impegni di ogni tipo, spostandosi nel traffico caos e organizzando appuntamenti come in un tetris impossibile. Quello che ci manca il più delle volte è il tempo: questo concetto merita di essere recuperato e salvaguardato, poiché è un bene prezioso. Quello per una vacanza wellness lontano dallo stress è di sicuro tempo ben speso, poiché rimette in connessione con il proprio spirito e – almeno per la durata della vacanza – consente di fermare le lancette, stando senza pensieri.

Un simile concetto di turismo di qualità aiuta a proteggere la propria sfera privata. Si parla sempre più di vacanza esperienziale, che punta sull’autenticità dell’accoglienza e sull’offerta di cultura e servizi di alto livello. Il territorio che circonda la struttura di benessere è parte integrante del viaggio, perché assicura un’immersione nelle tradizioni locali e nella Storia. L’originalità deve essere sempre al centro del coinvolgimento emotivo: la somma di queste sensazioni ed esperienze rende la vacanza wellness ancor più gratificante per i sensi.

E’ la cosiddetta geografia emozionale, che stuzzica gli occhi e la mente liberando la fantasia e il piacere della scoperta. Il turismo wellness è adatto a coppie, famiglie ma anche a viaggiatori solitari in cerca di pace e serenità personale. Il nostro corpo è come un tempio, da curare e proteggere: finalmente sembra aver preso piede questa importante consapevolezza. Tesori ambientali e tipicità enogastronomiche si offrono come cornice perfetta per un ritaglio di relax assoluto.


Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters