Rita Caridi

Versace for H&M, un successo clamoroso in barba alla crisi

Versace for H&M, un successo clamoroso in barba alla crisi

Ne avevamo già parlato, e finalmente il giorno X è arrivato: oggi in 300 selezionatissimi store H&M di tutto il mondo è stata presentata la capsule collection di Donatella Versace.

Nel punto vendita di Palermo, in via Ruggero Settimo, sin dalle 7.30 del mattino un’agguerrita coda di modaioli aspettava con impazienza il proprio turno d’ingresso. Stesso scenario a Genova, dove in via XX Settembre una coda di venti metri attendeva che le saracinesche del negozio si alzassero. Ancora “peggio” è andata a Milano e Roma, dove nemerose fashion victim hanno sfidato la notte e il freddo appostandosi davanti alle vetrine dalla sera precedente.

La biondissima stilista ha proposto abiti dal look aggressivo, colorati e pieni di decorazioni, dalle borchie agli strass: gonne, vestiti, giacche di pelle, ma anche bracciali, collane, borse e scarpe per donna e per uomo, ovviamente. I prezzi sono contenuti, ma i pezzi limitati: si parte da un minimo di 30 euro per i leggings in fantasia floreale, fino ai 250 per un vestito nero in pelle con le borchie. Insomma, ce n’è per tutte le tasche.

Quello che stupisce – oltre all’enorme successo dell’accoppiata moda low cost e grandi stilisti – è come in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo c’è chi non riesca proprio a rinunciare al fascino di un capo firmato, anche a costo di dormire all’agghiaccio. Ovviamente è impossibile compiere generalizzazioni, così come ipotizzare che la crisi non esista realmente. Forse la soluzione è molto più semplice, e consiste nel voler dimenticare almeno per un giorno guai e preoccupazioni… e cosa meglio di un bel vestito ad un buon prezzo può compiere questo “miracolo”?


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters