Francesca Cipparrone

QuTweet: la collezione “social” firmata Fendi! [FOTO]

  • Modello  Demijours Fendi collezione Qutweet, Pinguino stilizzato rigido. Scomparto posteriore chiuso con zip in alto. Intarsi black con Manico corto contenente al suo interno una tracolla lunga regolabile. Costo 1300 euro

    Modello Demijours Fendi collezione Qutweet, Pinguino stilizzato rigido. Scomparto posteriore chiuso con zip in alto. Intarsi black con Manico corto contenente al suo interno una tracolla lunga regolabile. Costo 1300 euro

  • Borsa Peekaboo Fendi collezione Qutweet, in vera pelle da portare a mano. Ricami artigianali in perline con rifiniture in oro.  Costo 3700 euro

    Borsa Peekaboo Fendi collezione Qutweet, in vera pelle da portare a mano. Ricami artigianali in perline con rifiniture in oro. Costo 3700 euro

  • Bustina e Portafogli Cryons Fendi collezione Qutweet, multicolor giocose e ironiche, con borchie dorate per il rosa cipria o borchie grigie per l'azzurro. Costo Bustina 240 euro, Portafogli 420 euro.

    Bustina e Portafogli Cryons Fendi collezione Qutweet, multicolor giocose e ironiche, con borchie dorate per il rosa cipria o borchie grigie per l'azzurro. Costo Bustina 240 euro, Portafogli 420 euro.

  • Petite 2 Jours Fendi collezione Qutweet, forme regolari e geometriche raffigurano l'uccellino Qutweet in pelle sempre da portare a mano, chiusura con bottone magnetico. Costo 1500 euro

    Petite 2 Jours Fendi collezione Qutweet, forme regolari e geometriche raffigurano l'uccellino Qutweet in pelle sempre da portare a mano, chiusura con bottone magnetico. Costo 1500 euro

/

borsaUn viaggio onirico per i veterani di Maison Fendi si snoda tra la nuova collezione primaverile limited edition che riesce a trasformare la realtà, catapultandoci in una dimensione magica surreale dal sapore fiabesco: svolazzanti uccellini degli origami giapponesi, simpatici gufi e acute civette non sono altro che l’elemento peculiare della “favolosa” linea QuTweet presentata a Singapore dalla casa di moda italiana, che veste le sue borse di uno stile glam giocoso e dinamico! Una sinergia perfetta di vivacità e poliedriche fantasie si addensano tra i modelli iconici del brand che hanno segnato un punto di non ritorno per la moda italiana: dalla “Peekaboo” alla “Baguette” dalla “Demi Jours” alle intramontabili “Bag Bugs” che si espandono ulteriormente proponendo nuovi modelli, tra Coolibrì, Birgami, Coucou e Softweet. Figure di uccelli esotici e animali tropicali sono stenografati sulle svariate borse presentate e sembra quasi che questi piccoli volatili sventolino sinuosamente le loro avvolgenti ali, impreziosite da piccole perline e scintillanti borchie. Una palette cromatica che predilige le tinte calde del Sud con sfumature di colore che richiamano i toni rossastri del tramonto asiatico e il color sabbia delle coste del mare.

Lussuriosi pappagalli , leggiadri passerotti e bizzarri pinguini rappresentano solo una piccola parte del mondo animale prediletto da Fendi che già nella collezione dello scorso 2013 aveva deliziato i suoi fedeli habitué dando la forma di veri gufi, dalle sembianze reali, alle loro impellicciate borse. Ma la creatività della Maison non si ferma qui. Altri accessori vengono impreziositi da questi incredibili grafismi: foulard, portafogli, portachiavi, gioielli, scarpe, sciarpe, cappelli e tanto altro ancora strabordano di queste simpatiche stampe che esplodono in un tripudio di colore che si alternano dal fucsia acceso al rosa cipria, dalle sfumature violacee al rosso porpora, per respirare un’ondata d’aria primaverile anche nelle fredde notti d’inverno.

 Particolare il nome dato alla collezione QuTweet, che richiama il carattere prettamente “social” del direttore creativo del brand, il Kaiser della moda, Karl Lagerfeld, che ancora una volta crea un target inedito, ostentando tratti di genialità, per dimostrare la sua passione per i social netwoork e per sottolineare come la moda riesca sempre ad essere un passo in avanti rispetto alla contemporaneità per conformarsi perfettamente anche nel mondo virtuale: non a caso dietro QuTweet si cela “Cute and Tweet” (carino e cinguettio) facendo un palese elogio all’ uccellino digitale azzurro più cliccato al mondo, Twitter, che conta più di 200 milioni di utenti! Una collezione da non perdere per essere sempre alla moda e un’ ottima idea da regalare anche per le imminenti feste natalizie!


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters