Rita Caridi

I piumini pronti all’assalto del 2019

I piumini pronti all’assalto del 2019

Sarà il piumino uno dei capi di abbigliamento più cool dell’inverno 2019?

Probabilmente si e, per poterne avere piena consapevolezza, è sufficiente dare uno sguardo alle proposte di moda che le principali case fashion hanno avuto modo di proporci con particolare soddisfazione. Una soddisfazione talmente ingente e significativa che, forse, sarebbe perfino sbagliato parlare di piumino in tali termini forse riduttivi: il copricapo più gettonato di questa stagione sembra infatti essere molto di più di una giacca qualsiasi riscoprendosi come un elemento straordinariamente flessibile e versatile, che può adattarsi a tanti stili e tante personalità.

Da sfoggiarsi morbido, confortevole e leggero, ma non per questo meno “caldo” e “stiloso”, i piumini sono stati in grado di occupare un posto di risalto nelle passerelle più importanti della moda internazionale, presentandosi in mille e più modi.

Insomma, quanto basta per potersi allontanare definitivamente dagli anni’80 e dalle epoche in cui il piumino era uno dei simboli dei paninari, che avevano trasformato questo giubbino in uno dei propri elementi di maggiore affezione. Oggi il piumino (o puffet jacket) è un accessorio di grandissima spendibilità, non più mera giacca antifreddo, bensì in grado di imporsi come una sorta di trend trasversale per genere e per età.

Ma come sceglierlo? Come scegliere il piumino più adatto alle proprie esigenze?

Iniziamo con il ricordare che per scegliere il piumino vale sempre la vecchia e consueta regola di accompagnare le forme del corpo e le simmetrie. Dunque, il modello corso può andare benissimo soprattutto se si è alti e slanciati, mentre se si è un po’ fuori forma bisognerebbe evitare lo stile XL o quei modelli arricciati in vita che avrebbero come effetto finale quello di peggiorare il vostro look.

Per quanto attiene il colore, meglio dimenticare le tinte scure e che non danno grande risalto. Bene invece le declinazioni più fluo, dal rosso al verde, dal blu elettrico al giallo. È comunque possibile non fermarsi a questi principali termini cromatici di riferimento, bensì puntare prevalentemente verso le scelte più eccentriche, come l’argento, il burgundy, il bianco immacolato.

Tantissime opportunità di sposare questo capo di abbigliamento nelle modalità che meglio vi sembra il caso di adottare. E voi che ne pensate?


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters