Rita Caridi

Il nuovo servizio rental di Twinset

Il nuovo servizio rental di Twinset

Twinset ha lanciato un nuovo servizio, gli abiti a noleggio: i dettagli

Una trovata per rispondere alle necessità delle nuove generazioni. I più giovani infatti preferiscono comprare abiti che possono riutilizzare e non sono più inclini all’acquisto di abiti da cerimonia che verranno utilizzati solamente una volta.

Il brand si rinnova e da la possibilità anche a chi non ha un alto potere di acquisto, di avere un abito unico anche solo per una notte. Gli interessanti potranno avere l’abito perfetto per una serata senza un grande esborso monetario, infatti i vestiti costeranno dai 40 ai 100 euro. La nuova collection sarà diversa rispetto a quella presente nei negozi e sul sito, clicca qui per vedere. Saranno pezzi unici e studiati per intercettare i gusti di un pubblico molto più giovane rispetto al loro target di riferimento.

L’obiettivo di Twin Set è quello di intercettare la generazione Z che al momento rappresenta solo il 5% del fatturato. Pleasedontbuy sarà il nome della collezione, Twinset punta a diventare il Netflix del fashion e di catturare una fetta di pubblico sempre più interessato ad un’offerta fatta di servizi e non di capi. Il brand si è reso conto della necessità di un cambio di rotta e di un rinnovo della sua immagine. Ora punta a posizionarsi come il primo brand italiano di alto target che offre abiti in affitto.

Pleasedontbuy risponde a questo bisogno mixando la moda con un servizio unico in Italia. Inizialmente gli abiti saranno disponibili solo in alcuni retail selezionati ma il servizio potrebbe trovare terreno fertile anche in altri paesi.

La nascia di Twinset

Il brand di Carpi è nato in Italia negli anni 90 dalle mani esperte di Simona Barbieri, stilista modenese. Il suo tocco unico e raffinato trova subito un pubblico alto spendente a cui rivolgersi catturando l’attenzione delle signore modenesi. Oggi Twinset, partito con la realizzazione di maglie in cotone, realizza intimo, jeans, bigiotteria e vestiti che riflettono lo stampo romantico che ha caratterizzato da sempre il brand.

Nel 2017 Twinset ha subito un cambio di nome diventando Twinset Milano ed è passato sotto le mani del fondo private equity Carlyle sviluppando maggiormente la sua strategia marketing e puntando anche ai mercati esteri. Al momento Twinset conta con due direttori creativi, l’inglese Lara Davis e l’americano Bill Shapiro che puntano a rafforzare l’azienda senza abbandonare lo stile romantico e bohemiene.

Il brand è presente con 5.900 punti vendita in 86 paesi ed è in continua espansione. A settembre ha inaugurato un flagship store a New York e in aprile una boutique a Londra. Un nuovo servizio come quello di Pleasedontbuy è l’innovazione che il mondo della moda stava aspettando e che sarà sicuramente un successo.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters