Caterina Lenti

Con abbigliamento giusto e make-up, mimetizzare qualche chiletto di troppo è un gioco da ragazzi!

PIU' MAGRA OKQuanto pagheremmo noi donne per sentirci dire, anche solo per sbaglio: “Ti trovo dimagrita!Hai perso qualche chilo?”. Bastano queste banalissime parole per farci tornare il sorriso in una giornata qualunque, per farci sentire più seducenti e sicure. Vi riporto una lista di trucchi per mimetizzare qualche rotolino di troppo ma in modo “light”, davvero light, dal momento che stavolta non si tratta di diete o di esercizi fisici, ma di moda e make-up!

  • MODELLA IN CARNEInnanzitutto, in molte commettono un errore: quello di provare a nascondere zone piene con abiti informi. Ciò rende la figura cilindrica, facendola sembrare più robusta. Bandite linee orizzontali, preferendo quelle diagonali o a zig zag. Se proprio non riuscite a far a meno delle linee verticali, scegliete quelle sottili e fitte, che sono comunque da evitare su tessuti elasticizzati,
  • eliminate dal vostro guardaroba le giacche lunghe, scelte strategicamente per camuffare qualche chiletto di troppo, dato che esse, a malincuore, riservano l’effetto opposto. L’ideale sono giacche di media lunghezza, avvitate sui fianchi, che seguono le linee femminili! Non utilizzate capi d’abbigliamento troppo larghi perchè aggiungono volume alla vostra figura. Bandite  pieghe, pinces e tasche che si aprono, perchè gonfiano la figura. Non acquistate abiti troppo  stretti, perchè evidenziano rotolini e rigonfiamenti
  • CORPETTO MAGRASe avete un seno ben scolpito, pur essendo abbondante, mettetelo in evidenza con abiti con scollo a V con delicate fantasie stampate e indossate camicie con un paio di bottoni sbottonati per un effetto più seducente. Optate per una camicia un pò maschile, ben tagliata, in cotone con piccoli plissè sul davanti.
  • Indossate sotto un balconcino per sostenere e contenere il seno abbondante. Il reggiseno rigido  sostiene bene, decisamente molto meglio di quelli antiquati senza sostegno! ok a corpetto, bustino, pantaloncini snellenti o coulotte, che compattano la figura e vi fanno sembrare più sodo il sedere
  • Evitate le maglie aderenti perchè mettono in risalto il ventre e altre piccole rotondità, no a leggins e pantaloni di velluto e a vita bassa. No allo stile romantico, ai volant, alle balze e alle ruches perchè non fanno altro che ingrassare la figura. Non utilizzate stampe e fantasie appariscenti, pantaloni a 3/4 e gonne sotto il ginocchio!
  • VESTITI PIU' MAGRAPreferite t-shirt, vestiti e pantaloni in tinta unita: la monocromia, ossia la scelta di un solo colore, serve a distogliere l’attenzione dai punti deboli, facendovi sembrare più magre. Si sa, il nero e i colori scuri(grigio, blu, verde scuro, marrone) sfilano la figura, quindi viva il nero che snellisce, è elegante e non passa mai di moda! Evitate il rosa pesca o il celeste che irrobustiscono!
  • ok allo stile impero, agli abiti con taglio a tunica, indossati con cinta che avvolge la vita,
  • si a scarpe decisamente con tacchi alti e suola larga per star più comode ed evitare brutte cadute impattanti,
  • ok a borse di media grandezza  e versatili ,
  • niente bijoux ingombranti. Seavete  una corporatura imponente, evitate di indossare collane,  soprattutto quelle dai colori troppo accesi!
  • indossate un accessorio (es. foulard) vicino al viso, in modo da indirizzare l’interesse dell’interlocutore verso di esso, piuttosto che cadere lo sguardo su qualche minaccioso rotolino di troppo.

MAGRA MAKE UPPassiamo ora a piccoli accorgimenti riguardanti il make-up:

  • il fondotinta è un alleato fondamentale per nascondere qualche chiletto accumulato: un tono in più, applicato sulle guance, serve a renderle meno paffutelle ma occhio a sfumarlo bene per evitare l’effetto macchia!
  • se truccate la parte centrale del naso con un fondotinta chiaro e lo “tirate” fino all’attaccatura delle sopracciglia, scurendo i lati con un fondotinta o una terra più scura, fissando il tutto con una cipria trasparente…vi sembrerà improvvisamente di essere più magre in volto!
  • TAGLIO SCALATO MITINDOsopracciglia: non assottigliatele troppo, anche perchè quelle sottilissime non vanno più di moda, ma date loro la forma ad ala di gabbiano che allunga il volto.
  • per i capelli: fate un taglio scalato, sfilato sulle punte e ai lati dell’ovale, lasciando le punte un pò più lunghe sul davanti, non fate la frangia o carrè decisi e utilizzate tinte più chiare che snelliscono il viso, contrariamente a quelle scure che lo ingrandiscono .

Spero che questi consigli vi siano d’aiuto…ma ricordate: la prima regola è imparare a piacersi, accettarsi serenamente prima prima di iniziare a dimagrire, senza caricarsi di aspettative e tensione. Se non avete bisogno di perdere peso ma il vostro è solo un piccolissimo  problema di pancetta, non vivetela male, in quanto la bellezza è un mix di fattori, tra cui : raffinatezza nei movimenti, intelligenza, pulizia, solarità…valori che vanno ben oltre l’estetica!


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters