Valentina Ferrandello

London Fashion Week 2015, le sfilate: Giles Deacon stupisce con la sua scenografia [GALLERY]

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

  • La Presse/PA

    La Presse/PA

/

La Presse/PA

La Presse/PA

La sfilata di Giles Deacon tenutasi ieir a Londra presso The College in Southampton Row, è stata davvero sorprendente. In passerella non i soliti fari che illuminano il parterre in una scenografia minimale, per concentrare l’attenzione sugli abiti indossati dalle modelle. Giles Deacon ha scelto una scenografia particolarissima, una passerella lugubre con luci soffuse quasi a scorgere per miracolo le modelle che sfilavano. Rampicanti inquietanti adornavano l’apertura della passerella. E le modelle non erano da meno; trucco “cadaverico” mirato ad accentuare le labbra tinte di nero o prugna e occhi messi in evidenza da tinte scure. L’unico tocco di colore è stato quello degli abiti, molti dei quali avevano delle fantasia colorate molto appariscenti. Una scelta davvero insolita ed in controtendenza per Giles Deacon, ma che ha reso la sua sfilata una delle più particolari quest’anno  mai vista alla London Fashion Week.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters