Rita Caridi

Lite tra Stefano Gabbana ed il Comune di Milano

Lite tra Stefano Gabbana ed il Comune di Milano

L'IRA DI STEFANO GABBANA CONTRO IL COMUNE DI MILANO SU TWITTERIeri Stefano Gabbana ha twittato sul suo profilo queste parole: “fate schifo!!!”, parole dedicate al Comune di Milano, allegando la foto di un articolo del quotidiano il Giornale. L’articolo riporta la dichiarazione dell’assessore comunale alle attività produttive Franco D’Alfonso: “Qualora stilisti come Dolce e Gabbana dovessero avanzare richieste per spazi comunali, il Comune dovrebbe chiudere le porte, la moda è un eccellenza nel mondo ma non abbiamo bisogno di farci rappresentare da evasori fiscali“. Una dichiarazione forte che però è stata parzialmente rivista dall’assessore stesso, che nel pomeriggio di ieri ha tenuto a precisare che non parlava a nome del Comune: “era una frase – ha spiegato l’assessore – che non esprimeva l’opinione dell’Amministrazione. Da parte mia c’e’ l’assoluto rispetto del principio costituzionale della presunzione di innocenza fino ad una sentenza definitiva“. Anche il sindaco di Milano ha voluto esprimere il suo pensiero riguardo questa situazione: “La battuta dell’assessore D’Alfonso – ha detto Giuliano Pisapiaè stata improvvida, ma la reazione di Stefano Gabbana è stata ingenerosa. Milano è la capitale della moda, un settore che sosteniamo con piena convinzione e massimo impegno. La presunzione di innocenza vale per tutti e dunque anche per Domenico Dolce e Stefano Gabbana“. Sul web tanti i pareri dei followers, c’è chi difende gli amati stilisti, chi invece usa parole forti contro di loro.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters