Rita Caridi

Sephora aiuta ad accrescere l’autostima delle donne

Sephora aiuta ad accrescere l’autostima delle donne

f435Un progetto, quello di Sephora, dedicato alle donne fragili e sole. Si sono già svolte le prime sedute, nello store di Napoli in Via Galleria Umberto 31/32, di maquillage personalizzato, manicure impeccabile, lezioni di trucco e consigli sul look. Tutto questo dedicato alle donne in difficoltà, non integrate. Quest’iniziativa ha lo scopo di aiutare le donne più deboli a prendersi cura di sè, della propria persona, incidendo non soltato su un aspetto estetico ma soprattutto su quello psicologico. “Il riscatto sociale passa anche attraverso l’uso dei cosmetici e l’attenzione per il proprio aspetto“, spiega Ciro Nesci, vicepresidente dell’associazione onlus di Napoli, Pianoterra, con la quale Sephora collabora. “Attraverso le nostre attività incontriamo molte donne, in particolare madri che vivono in condizioni di fragilità, isolamento sociale e povertà che sosteniamo con supporto, psicologico, ma anche informativo su come prendersi cura dei loro bambini, oltre a fornire loro latte in polvere“.”Ci sono però anche incontri nel tempo libero e ci è successo in passato di offrire loro dei momenti di trucco e acconciatura che sono state occasioni di relax che hanno avuto un grande potenziale terapeutico facendo ritornare loro a galla momenti traumatici e brutti ricordi da affrontare. Da qui è nata l’idea di valorizzare la persona attraverso la cura di sé. La donna impara a ritagliarsi un tempo di cura per la propria persona e formalizzare questi momenti di bellezza le fortifica come persone. Il nostro sogno è di realizzare un salone sociale come accaduto già a Parigi. Sephora ha raccolto la nostra idea e vogliamo dare continuità a questo progetto“.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters