F.F.

Roma, venditori ambulanti di buttano nel Tevere per sfuggire alla polizia

Roma, venditori ambulanti di buttano nel Tevere per sfuggire alla polizia

tevereE’ successo ieri, nel centro di Roma, proprio in zona Castel Sant’Angelo.

Ogni mercoledì, il giorno in cui il Papa concede la sua abituale udienza generale davanti a 50 mila persone, i venditori ambulanti affollano tutta l’area. Un blitz della polizia municipale, che ha cercato di circondare i venditori abusivi si è trasformato in un putiferio con gente che urlava e scappava a destra e a manca travolgendo tutto e tutti:  chi buttava via la merce nel Tevere e chi ci si è addirittura buttato dentro per sfuggire alla cattura.

Sul posto i vigili urbani del gruppo Pronto Intervento Centro Storico (PICS) e dal Gruppo Sicurezza Sociale Urbana (GSSU) hanno cercato di fermare i fuggitivi anche se uno di loro è riuscito tuffarsi e per recuperalo è stato necessario l’intervento della polizia. L’operazione si è conclusa con il sequestro di materiale e il fermo di una cinquantina di persone.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters