Caterina Lenti

Rimedi naturali e trattamenti per prevenire e ridurre le smagliature della pelle

Rimedi naturali e trattamenti per prevenire e ridurre le smagliature della pelle

SMAGLIATURELe smagliature, che generalmente sono lunghe diversi centimetri e larghe tra 1 e 10 mm, sono delle cicatrici lineari del derma dovute allo stiramento e alla rottura delle fibre di collagene ed elastina che mantengono l’elasticità della pelle. Non appena compaiono, presentano un colorito rossastro ed un aspetto lievemente rugoso, mentre col passare del tempo, acquistano l’aspetto maturo, con colore biancastro e una lieve depressione sul piano cutaneo, disponendosi lungo le linee di massima tensione della pelle. Si presentano maggiormente durante la pubertà e nella gravidanza poiché in questi due periodi si accelerano i processi di allungamento e allargamento del corpo, che mettono a dura prova la tenuta del tessuto cutaneo che non “regge” a questa velocità di crescita. A ciò si aggiungono numerose altre cause: uno stile di vita sregolato, il sovrappeso, un rapido ingrassamento, seguito da un improvviso dimagrimento. Tra i punti più a rischio: il seno, i fianchi, l’addome, la radice delle cosce ed i glutei. Vediamo qualche rimedio naturale per prevenire il più possibile questo antiestetico problema.

SMAGLIATURE 2 Uno dei rimedi più popolari consiste nello sfregamento di olio di oliva caldo sulle zone colpite, che oltre ad aiutare la decolorazione, idraterà la pelle, mantenendola liscia e sana. Potete applicare direttamente sulla zona interessata, ogni mattina, il gel di aloe vera, che ha proprietà curative naturali che possono aiutare a combattere la decolorazione causata dalle smagliature, oppure applicate almeno due volte al giorno il burro cacao, che idrata la pelle, aumentando la circolazione e migliorando la sua naturale elasticità. Non a caso viene utilizzato per una vasta gamma di trattamenti per la pelle, tra cui anti-rughe e anti-invecchiamento, oltre che per combattere le smagliature! Molto efficace anche l’olio di mandorla, contenente acidi grassi omega 3 , applicato 1 o 2 volte al giorno sulle zone colpite dall’inestetismo, oppure l’olio di tea tree, spalmato ogni notte sulle zone colpite che, anche se ha un forte odore di medicinale, è un rimedio efficace per smagliature e altre cicatrici, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie, antivirali e antibiotiche. Inoltre, è fondamentale mantenere tonico il nostro fisico, per evitare cedimenti e rilassamenti cutanei, soprattutto se effettuiamo diete o siamo incinta, in modo da supportare, attraverso un’attività fisica adeguata, i cambiamenti in corso nel nostro fisico e scongiurare il rischio di smagliature sempre in agguato!

SMAGLIATURE INTERAFate esercizi di tonificazione di glutei, braccia e addome in piscina, oppure pilates, step, running, o semplici camminate quotidiane o la ginnastica dolce per le mamme in dolce attesa, in modo da mantenere elastica la cute, in armonia con i cambiamenti di linea. Molto importante è l’assunzione di zinco, che tonifica la pelle durante la gravidanza, e l’assunzione di silicio, un minerale presente in minima quantità nel corpo umano, ma necessario per l’attività degli enzimi richiesti per la sintesi del collagene. Potete trovarlo nelle patate lesse, condite con un filo d’olio a crudo. Inoltre è fondamentale includere nella vostra alimentazione alimenti con sufficiente vitamina E (pomodori, carote, asparagi, mais ecc.) e vitamina C (frutta fresca e verdura a foglia verde), evitando grassi saturi in eccesso, che possono causare un eccessivo stiramento della pelle, portando all’obesità. Efficaci anche gli integratori a base di silicio organico, come l’alga rossa, che si trova in compresse, oppure, potete acquistare nelle farmacie più rifornite, una crema a base di secrezioni di lumaca, con capacità antiossidante, riparatrice e tonificante, contenente l’allantoina, che rigenera i tessuti spenti, il collagene, che restituisce tono alla pelle, l’elastina, che previene e riduce le smagliature, e l’acido glicolico, che rimuove le cellule morte che impediscono l’ossigenazione cutanea. Trattamenti cosmetici come trattamenti laser e microdermoabrasione possono anche contribuire a migliorare l’aspetto delle smagliature e ripristinare l’elasticità della pelle, ma sono molto costosi e possono essere duri trattamenti per la pelle, per cui va valutato bene se è proprio necessario eseguirli.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters