Francesca Cipparrone

A Milano lo shopping è senza limite! [FOTO]

  • passanti nudi per Milano pronti già dalle prime ore del mattino

    passanti nudi per Milano pronti già dalle prime ore del mattino

  • Negozio Desigual, via Torino, Milano

    Negozio Desigual, via Torino, Milano

  • interno del negozio Desigual Milano

    interno del negozio Desigual Milano

/

passanti nudi per Milano pronti già dalle prime ore del mattinoCome di consueto, a ridosso delle ormai trascorse feste natalizie, anche l’Italia ha deciso di concedersi un attimo di tregua da crisi politiche e posti occupazionali mancanti e di guardare, sognare ,e per i più fortunati, comprare e indossare, anche solo per pochi attimi, abiti chic, che siano alla portata di tutti. Il sipario sulle boutique “al grido del miglior saldo” si è sollevato il 2 gennaio , data di inizio dell’instancabile corsa per accaparrarsi i capi dalle griffe di lusso al miglior prezzo, e si concluderà allo scadere esatto di 60 giorni. Un gioco rimuginante fatto di calcoli matematici, tra divisioni, percentuali e sottrazioni fino all’ultimo centesimo, da fare invidia anche a Maryam Mirzakhani, si dirama in tutte le città del Bel Paese che elucubra quotidianamente e pondera le migliori occasioni da non farsi sfuggire. D’altro canto anche gli stessi negozianti non sono di meno in inventiva e ingegno e così gettano l’amo aspettando che qualcuno abbocchi: la trovata pubblicitaria più avveduta è stata quella escogitata dal negozio Desigual, in via Torino nella città della moda per antonomasia, Milano, in cui gli impavidi passanti già dalle prime ore del mattino hanno sfidato il freddo e il gelo entrando in boutique completamente nudi, o meglio, coperti solo da intimo, per uscire poi vestiti di tutto punto, indossando capi regalati dal brand spagnolo. Una stramberia che ha fatto il giro del web e che non può far altro che suscitare ilarità e un pizzico di scetticismo per i milanesi più puritani, i quali si sono ritrovati a dover vedere gli intrepidi passanti messi in fila fuori dal negozio seminudi, per poi uscire trionfanti con capi firmati dalla maison spagnola, completamente gratuiti. Insomma, un’ amore sfrenato per lo shopping, che ha visto più di cento partecipanti che hanno inaugurato il cosiddetto “Seminaked party in red”, singolare iniziativa lanciata da Desigual per inaugurare e rendere celebri, e di certo memorabili, l’inizio dei saldi! Se fino a qualche tempo fa la città manzoniana era riconosciuta in tutto il mondo come tempio di sapere e di cultura in cui le filosofie si intarsiavano alla letteratura e l’architettura neoclassica ne faceva da padrone, oggi la si ricorda come teatro di opportunismo e forse di lascivia.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters