Rita Caridi

Fabio Volo, giornalista per finta, allontanato da Montecitorio

Fabio Volo, giornalista per finta, allontanato da Montecitorio

Fabio Volo si sa, è simpatico, sarcastico e ironico. Questa volta però la sua simpatia non è bastata per farlo rimanere a Montecitorio

fabio-volo-newyork-01Disavventura alla Camera per Fabio Volo. Lo scrittore e presentatore si è accreditato per seguire l’elezione del presidente della Repubblica per la trasmissione ‘Che tempo che fa’. Ma non è un giornalista e ha perciò chiesto di entrare a Montecitorio in quanto tecnico, per la trasmissione tv. Volo ha quindi ricevuto all’ingresso un tesserino che non da’ accesso al Transatlantico, dove sono ammessi solo i giornalisti accreditati. Ma una volta dentro, ha preso in prestito il tesserino di un giornalista e si è finto tale. Non ha retto per molto il suo bluff, il famoso scrittore è stato infatti scoperto e costretto ad allontanarsi da Palazzo Montecitorio. “Domani sera ci racconterà tutto“, aveva scritto Fabio Fazio su Twitter poco prima che Volo lasciasse la Camera. Aggiungendo sarcasticamente: “Se non lo arrestano…“.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

PARTNER MeteoWeb | CalcioWeb | Mitindo | SportFair | eSporters